venerdì, 30 Luglio 2021

Concorsi al Sud, nuove assunzioni part-time nei ministeri

Nuove assunzioni in alcuni ministeri in Calabria, Puglia, Sicilia e Campania

Di questo autore

Ricorso Concorso tecnici al Sud: le risposte alle domande più frequenti

Il Concorso tecnici al Sud è giunto al termine e pochi minuti fa sul sito del Formez sono state...

Concorso 2800 Tecnici al Sud: graduatorie vincitori e idonei

Sono state pubblicate pochi minuti fa le graduatorie dei vincitori e degli idonei per il Concorso 2800 tecnici al...

Concorso Cpi Sicilia, salta il bando: ecco i motivi dello stop

La Regione Sicilia aveva bandito qualche settimana fa un concorso per assumere personale presso il Centro per l'Impiego (Cpi)....

La conversione in legge del Decreto sostegni bis sta promuovendo nuovi bandi di concorso. Attualmente, si sta cercando di valorizzare il Mezzogiorno attraverso concorsi  con l’obiettivo di rilanciare l’economia e il lavoro.

Nuove assunzioni al Sud

Nello specifico, le regioni Campania, Puglia, Calabria e Sicilia (più la Basilicata ammessa a titolo transitorio) sono alla ricerca di personale da smistare nei vari ministeri. Si tratterà di concorsi al Ministero della Cultura, Ministero della Giustizia e, infine, Ministero dell’Istruzione. Queste assunzioni saranno part-time e a tempo determinato e si aggiungeranno ad altri concorsi da bandire.

Questi nuovi bandi si aggiungono al già esistente concorso per 2.800 tecnici al Sud che purtroppo non ha dato l’effetto sperato ed è stato bollato come un flop. Attualmente i bandi non sono ancora disponibili ma dovrebbero uscire la prossima settimana. Nel frattempo, vi consigliamo di consultare i siti ufficiali di questi ministeri.

I posti disponibili e l’Obiettivo convergenza

L’Obiettivo convergenza è previsto per le regioni meno avanzate ed è destinato agli Stati membri e Regioni il cui prodotto interno lordo pro capite è inferiore al 75% della media dell’UE allargata. Al fine, quindi, di promuovere questo sviluppo, il Dipartimento della funzione pubblica della Presidenza del consiglio è autorizzato a bandire nuovi concorsi.

Le forme contrattuali saranno a tempo determinato (18 mesi) da 18 ore settimanali (part time). I posti disponibili e le figure professionali non sono ancora note. Tuttavia, sappiamo che per l’ammissione al concorso è necessario possedere un titolo di studio pari o superiore alla scuola dell’obbligo. Le procedure in questione saranno organizzate e gestite da Formez PA.

Vi abbiamo menzionato il concorso dei 2.800 tecnici al Sud. Questo concorso pubblico, voluto fortemente da Renato Brunetta e Mara Carfagna, non ha riscosso successo. I motivi nel seguente articolo: “Concorso 2.800 tecnici al Mezzogiorno: poco spazio per i giovani, i motivi del flop”. Per restare aggiornati su questo concorso pubblico, unitevi al gruppo Facebook.

- Advertisement -

Ultimi articoli

Ricorso Concorso tecnici al Sud: le risposte alle domande più frequenti

Il Concorso tecnici al Sud è giunto al termine e pochi minuti fa sul sito del Formez sono state...
- Advertisement -

Potrebbe interessarti anche

- Advertisement -