venerdì, 17 Settembre 2021

Concorso Mibact, ecco quando si svolgerà la prova per i 1052 posti

Di questo autore

Segretari comunali, concorso per 172 posti: aperto solo agli idonei

Nella Gazzetta Ufficiale del 14 settembre è disponibile il bando per il nuovo concorso segretari comunali 2021. I posti...

Centri per l’impiego concorsi: 4.500 assunzioni entro il 2021

Sono previste 4.500 assunzioni entro il 2021 nei Centri per l'impiego tramite i vari concorsi che verranno indetti. Questi...

Ministero della Cultura tirocini: 130 posti disponibili

Il Ministero della Cultura sta effettuando selezioni per tirocini formativi e di orientamento per  attività di tutela, fruizione e...

Il concorso Mibact (ora divenuto MIC) era fermo da due anni ma finalmente abbiamo una data per la prova d’esame. Esso, infatti, fu bandito due anni fa e prevedeva il reclutamento di 1052 assistenti di vigilanza.

Ecco la data per la prova d’esame

“Concorso Ministero della Cultura: si terrà il 28 luglio 2021 la prova scritta del concorso per il reclutamento di n. 1.052 unità di personale non dirigenziale a tempo indeterminato; da inquadrare nella II Area, posizione economica F2; profilo professionale di Assistente alla fruizione, accoglienza e vigilanza del Ministero della Cultura” si legge nel comunicato del Formez PA.

Inoltre, la pubblicazione delle convocazioni ufficiali è prevista per la prossima settimana sul sito Formez, sul sito Ripam e sul sito del Ministero della Cultura.

Il bando e cosa studiare

Inizialmente, il concorso si strutturava nel seguente modo: 1052 posti da vigilanti da inserire nell’organico del Ministero della Cultura. La prova d’esame verterà sulle seguenti materie:

  • elementi di diritto del patrimonio culturale (quindi il Codice dei beni culturali e del paesaggio);
  • nozioni generali sul patrimonio culturale italiano;
  • elementi di organizzazione, competenze e ordinamento del Ministero per i beni e le attività culturali;
  • elementi di diritto amministrativo;
  • normativa su salute e sicurezza nei luoghi di lavoro;
  • disciplina del rapporto di lavoro alle dipendenze della pubblica amministrazione.

Inoltre, durante la prova scritta, i candidati saranno chiamati ad affrontare gli accertamenti sulla lingua inglese e tecnologie informatiche. Non solo il MIC, anche altri ministeri stanno riprendendo i concorsi bloccati, per questo motivo, vi consigliamo il seguente articolo: “Formez concorsi PA, si riprende da luglio: Interni, Giustizia, Ambiente e MIC”.

Ultimi articoli

Segretari comunali, concorso per 172 posti: aperto solo agli idonei

Nella Gazzetta Ufficiale del 14 settembre è disponibile il bando per il nuovo concorso segretari comunali 2021. I posti...

Potrebbe interessarti anche