mercoledì, 20 Ottobre 2021

Concorso 2800 tecnici al Sud, svelato il numero degli idonei vincitori: flop anche dopo la riapertura delle graduatorie

Il concorso più atteso del sud in realtà si è rivelato un flop

Di questo autore

Ricorso Concorso Ufficio del Processo: venerdì 22 ottobre ultimo giorno per aderire

Qualche giorno fa vi abbiamo parlato della possibilità di effettuare il ricorso inerente al Concorso Ufficio del Processo, indetto...

Agenzia Dogane e Monopoli, concorso per 8 funzionari a Bolzano

L'Agenzia Dogane e Monopoli ha indetto una procedura concorsuale per l'assunzione di 8 funzionari doganali da inserire a Bolzano....

Concorso Ufficio del Processo: in arrivo le date della prova scritta

Arrivano novità sul Concorso Ufficio del Processo, indetto lo scorso 6 agosto dal Ministero della Giustizia, e che mette in...

Il concorso 2800 tecnici al Sud non ha dato l’effetto sperato. Voluto fortemente dal ministro per la Pubblica amministrazione Renato Brunetta e la ministra per il Sud e la Coesione territoriale Mara Carfagna, voleva essere un incentivo per le regioni del Sud. Tuttavia, il concorso si è rivelato un flop, almeno dal punto di vista degli idonei vincitori.

Cos’è il concorso coesione – 2800 tecnici sud

Questo concorso aveva l’obiettivo di colmare le tante disparità tra il settentrione e il meridione. “È una sfida per dimostrare che si può, che si possono fare concorsi seri, molto più seri di quelli fatti con carta e penna, in presenza, in sicurezza, on-line” dichiarò Brunetta.

L’assunzione di 2800 tecnici al Sud riguarda, infatti, gli enti pubblici delle seguenti regioni: Abruzzo (243 posti), Basilicata (119), Calabria (365), Campania (642), Molise (78), Puglia (481), Sardegna (318) e Sicilia (497). Una bella occasione che però non ha avuto l’esito sperato.

Flop dopo la riapertura delle graduatorie

La Pubblica amministrazione non è riuscita a ricostruire in fretta le competenze necessarie per attuare il cosiddetto Recovery Plan. Nonostante la riapertura delle graduatorie, secondo Il Sole 24 Ore, gli iscritti al concorso che sono risultati idonei vincitori risultano  solo 1.483 idonei. Quindi, resterebbe un vuoto del 47% delle caselle. Ad oggi, comunque, i nominativi dei vincitori non sono stati ancora comunicati dal Ministero.

Dietro queste cifre, però, c’è un problema ancora più grave: le domande di partecipazione sono arrivate ma in molti non si sono presentati e, soprattutto, dei presenti solo alcune centinaia di persone sono risultate idonee. L’unico profilo più richiesto degli altri è quello relativo ai “funzionari esperti amministrativi giuridici” con 169 posti al bando e 765 idonei. Il problema principale, quindi, è l’incapacità della Pubblica amministrazione di attirare sempre più i giovani.

Per conoscere i dettagli su questo concorso vi consigliamo di consultare il sito ufficiale del Ministero per la Pubblica amministrazione. La rettifica del bando relativo al concorso coesione ha scatenato una lunga scia di polemiche e aperto le porte per i candidati ad un eventuale ricorso. Per conoscere le domande più frequenti e saperne di più sull’argomento, vi consigliamo l’articolo: Ricorso 2800 tecnici Sud: le risposte alle domande più frequenti”. Inoltre, per avere informazioni sul concorso è possibile iscriversi al gruppo Facebook e gruppo Telegram.

 

 

Ultimi articoli

Ricorso Concorso Ufficio del Processo: venerdì 22 ottobre ultimo giorno per aderire

Qualche giorno fa vi abbiamo parlato della possibilità di effettuare il ricorso inerente al Concorso Ufficio del Processo, indetto...

Potrebbe interessarti anche