lunedì, 18 Ottobre 2021

Ministero dell’Interno, 314 posti da ispettore antincendi dei Vigili del Fuoco

Un nuovo concorso pubblico per la copertura di 314 posti nel Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco

Di questo autore

Truffa Concorsi Scuola: 554 indagati per diplomi falsi per vincere i concorsi

Da quanto emerso dalle indagini, sono più di 500 gli indagati per truffa per vincere i concorsi per la...

Concorso Puglia Operatori 112, candidatura dal 27 ottobre: le istruzioni da seguire

È stato indetto il Concorso dalla Regione Puglia per gli operatori 112. Questa procedura prevede l'assunzione di 126 operatori...

Concorso esperti Miur, 125 posti: valutazione titoli, prova orale e scritta

È disponibile nella Gazzetta del 15 ottobre il nuovo bando per concorso esperti Miur che mette in palio 125...

Il Ministero dell’Interno ha indetto un concorso pubblico per la copertura di 314 posti da ispettore antincendio nel Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. La scadenza è fissata all’8 luglio, pertanto invitiamo i candidati ad inviare le domande in tempo.

Il bando di concorso

È indetto un concorso pubblico, per esami, per 314 posti nella qualifica di ispettore antincendio del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. Per consultare il bando integrale, è necessario collegarsi sul sito ufficiale dei VdF.

I requisiti

Per l’ammissione al concorso bandito dal Ministero dell’Interno, è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti: cittadinanza italiana, godimento diritti civili e politici. Inoltre, il candidato non potrà avere più di 30 anni. Necessaria l’idoneità psico-fisica per lo svolgimento del lavoro.

I candidati, inoltre, dovranno essere in possesso del seguente titolo di studio: laurea conseguita al termine di un corso di laurea nell’ambito delle facoltà di ingegneria o architettura. Non sono ammessi al concorso coloro che siano stati espulsi dalle Forze armate e dai corpi militarmente organizzati.

Domanda di partecipazione

La domanda di partecipazione al concorso deve essere inviata per via telematica esclusivamente attraverso l’indirizzo https://concorsionline.vigilfuoco.it. Il candidato, quindi, seguirà le istruzioni ivi specificate. Le prove d’esame saranno nello specifico tre: una eventuale prova preselettiva in caso di numero di domande elevato, uno scritto e, infine, l’orale. La Commissione esaminatrice forma la graduatoria di merito sulla base delle risultanze delle prove di esame, sommando il voto conseguito nella prova scritta al voto conseguito nella prova orale.

Per conoscere altre posizioni aperte nei Vigili del Fuoco, cliccate qui.

Ultimi articoli

Truffa Concorsi Scuola: 554 indagati per diplomi falsi per vincere i concorsi

Da quanto emerso dalle indagini, sono più di 500 gli indagati per truffa per vincere i concorsi per la...

Potrebbe interessarti anche