venerdì, 25 Giugno 2021

Requisiti Polizia: Tutte le Caratteristiche per il Concorso

Di questo autore

Concorso 2.800 tecnici al sud: profilo FT/COE e materiale da studiare

Il Ministero per la Pubblica amministrazione ha indetto un concorso rivolto principalmente alle regioni del sud. Il bando in...

Concorso 2800 tecnici sud, per il ricorso l’avv. Zuppardi dello Studio Abbamonte chiarisce gli ultimi dettagli: a breve verrà depositato

Con l'inaspettata rettifica riguardante il Concorso per i 2800 tecnici al sud, sono scoppiate le polemiche. Pubblicata l'11 giugno...

PEC Veloce: Pronta in Soli 30 Minuti

Al giorno d'oggi per poter partecipare a un concorso pubblico, risulta imprescindibile essere in possesso di un indirizzo di...

Tra i posti statali più ambiti in Italia c’è senza dubbio quello del Poliziotto. Per diventare poliziotto è necessario partecipare al concorso pubblico bandito dal Ministero dell’Interno grazie al quale è possibile entrare a far parte dell’arma. Oltre a garantire una sicurezza economica tipica del posto statale è anche una maniera per rendere servizio al proprio paese e servire la comunità.

  • La figura di Agente di Polizia è quella di un pubblico ufficiale che si occupa di garantire l’ordine e la sicurezza pubblica per esempio nelle volanti o per il 113.

Il bando viene pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale e iscrivendosi si può partecipare alle selezioni per entrare nel corpo di Polizia dello Stato. In quest’articolo ci occuperemo di descrivere in che modo si può diventare poliziotto, quali sono i requisiti che bisogna soddisfare e quando e come partecipare al bando.

  • Quali sono i requisiti per entrare in polizia?
  • Quanto si deve essere alti per entrare in polizia?
  • Quando esce il bando di concorso per la polizia?
  • Come fare domanda per il concorso di polizia?
  • Conclusioni

QUALI SONO I REQUISITI PER ENTRARE IN POLIZIA?

Una delle domande che si fanno in molti è proprio quella dei requisiti che bisogna avere per poter partecipare al concorso per diventare poliziotto. Tra i primi dubbi da dissipare c’è la questione relativa all’appartenenza alle forze militari. Ricordiamo infatti che per effetto del Decreto legislativo del 28 gennaio 2014, tutti i concorsi per agenti di Polizia sono aperti ai civili e il concorso non è più destinato esclusivamente ai VFP delle Forze Armate.

Chiarito questo primo punto fondamentale, tra i requisiti per entrare nel Corpo di Polizia troviamo i seguenti aspetti:

cittadinanza italiana e godimento dei diritti politici;

età minima di 18 e massima di 25 anni per gli allievi e di 30 per i Commissari;

idoneità culturale, fisica, psichica e attitudinale al servizio;

diploma di scuola secondaria superiore (diploma di scuola media per ex militari);

– non essere stati precedentemente espulsi dalle Forze Armate;

– non aver a proprio carico condanne per delitti colposi.

Un ultimo importante punto riguarda l’aspetto fisico che deve avere un poliziotto e la presenza di tatuaggi in parti del corpo non coperte dall’uniforme. Avere un tatuaggio in parti scoperte dall’uniforme comporta l’esclusione dal concorso per il reclutamento degli agenti di Polizia di stato. Vengono imposti limiti anche sui tatuaggi non visibili e coperti dall’uniforme. L’oggetto di tali tatuaggi, infatti, non deve essere indice di “personalità abnorme” o di indicazione di uso anche saltuario di sostanze stupefacenti o di abuso di alcool. Per maggiori informazioni sui requisiti del concorso, puoi consultare il nostro articolo dedicato ai requisiti per entrare in Polizia.

QUANTO SI DEVE ESSERE ALTI PER ENTRARE IN POLIZIA?

Fino a qualche anno fa, tra i requisiti fisici per poter prendere parte al concorso di selezione per diventare poliziotti figurava anche la voce relativa all’altezza minima. Prima del 2015, infatti, il limite imposto era quello di 161 cm per le donne e 165 cm per gli uomini.

Dopo la modifica all’art. 635 del Codice dell’Ordinamento Militare, tali limiti sono decaduti. Questi requisiti sono stati però sostituiti dai parametri fisici relativi alla composizione corporea. In particolare, si specificano tre parametri che devono essere rispettati: la percentuale di massa grassa, la forza muscolare e la massa metabolicamente attiva. La percentuale di massa grassa non dev’essere inferiore al 7% e non superiore al 22% per i candidati di sesso maschile e non inferiore al 12% e non superiore al 30% per i candidati di sesso femminile. La forza muscolare non dev’essere inferiore ai 40 kg per gli uomini e ai 20 kg per le donne. La massa metabolicamente attiva non inferiore al 40% per gli uomini e non inferiore al 28% per le donne.

QUANDO ESCE IL BANDO DI CONCORSO PER LA POLIZIA?

I concorsi di Polizia vengono banditi periodicamente dal Ministero dell’Interno. Oltre ai concorsi per gli agenti, è possibile partecipare anche ai concorsi per diventare Commissario di Polizia, al concorso per la Polizia Municipale, per le Forze Armate o al concorso per la Guardia di Finanza.

Per rimanere aggiornati su tutti i concorsi, vi invitiamo a seguire il nostro articolo sui concorsi di polizia.

COME FARE DOMANDA PER IL CONCORSO IN POLIZIA?

La domanda per partecipare al concorso per Allievi della Polizia dello Stato bandito dal Ministero dell’Interno dev’essere compilata esclusivamente online utilizzando la procedura informatica del sito ufficiale dei concorsi della Polizia dello Stato. Prima di partecipare, è fondamentale prendere visione del bando che viene pubblicato dal Ministero dell’Interno sulla Gazzetta Ufficiale.

Per poter inoltrare la domanda, bisognerà cliccare sulla voce “Concorso pubblico” ed effettuare l’accesso con il proprio SPID o con la Carta d’Identità Elettronica e utilizzare un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC).

Tutte le notizie in merito alle prove d’esame e alle procedure concorsuali verranno pubblicate sia sulla Gazzetta Ufficiale che sul sito della Polizia di Stato.

CONCLUSIONI

Partecipare al concorso per diventare Agente di Polizia dello Stato è sicuramente un buon modo per poter avere un posto statale a tempo indeterminato. L’unico modo per accedere alla selezione è inoltrare domanda dopo la pubblicazione del concorso pubblico bandito dal Ministero dell’Interno.

Vista l’abolizione della norma che prevedeva l’accesso agli ex militari, il concorso è aperto a tutti i civili di ambo i sessi che abbiano tra i 18 e i 25 anni. Per ulteriori info ricordiamo che è presente un Gruppo Facebook appositamente dedicato alle Forze Armate. Per iscriversi basta cliccare qui.

Se volete scoprire quali sono gli ultimi concorsi disponibili potete consultare la nostra pagina Concorsi forze armate.

 

- Advertisement -

Ultimi articoli

Concorso 2.800 tecnici al sud: profilo FT/COE e materiale da studiare

Il Ministero per la Pubblica amministrazione ha indetto un concorso rivolto principalmente alle regioni del sud. Il bando in...
- Advertisement -

Potrebbe interessarti anche

- Advertisement -