venerdì, 25 Giugno 2021

Pubblica Amministrazione, nasce il portale per monitorare i concorsi pubblici

Il nuovo portale servirà per iscriversi e monitorare tutti i concorsi pubblici destinati alla Pubblica Amministrazione

Di questo autore

Concorso 2.800 tecnici al sud: profilo FT/COE e materiale da studiare

Il Ministero per la Pubblica amministrazione ha indetto un concorso rivolto principalmente alle regioni del sud. Il bando in...

Concorso 2800 tecnici sud, per il ricorso l’avv. Zuppardi dello Studio Abbamonte chiarisce gli ultimi dettagli: a breve verrà depositato

Con l'inaspettata rettifica riguardante il Concorso per i 2800 tecnici al sud, sono scoppiate le polemiche. Pubblicata l'11 giugno...

PEC Veloce: Pronta in Soli 30 Minuti

Al giorno d'oggi per poter partecipare a un concorso pubblico, risulta imprescindibile essere in possesso di un indirizzo di...

Con il Decreto Reclutamento varato dal nuovo governo, venerdì sera nascerà il Portale del Reclutamento della Pubblica Amministrazione. Il portale, infatti, servirà ad aiutare il cittadino a monitorare i vari concorsi pubblici e ad inviare le domande di partecipazione.

Il nuovo portale per la Pubblica Amministrazione

Il cittadino potrà monitorare i bandi attraverso una mappa interattiva georeferenziata, registrarsi attraverso Spid, Cie e Carta nazionale dei servizi. Il Portale del reclutamento, quindi, sarà una grande opportunità per tutti coloro i quali vorranno iscriversi ai concorsi pubblici.

Il ministro Brunetta, infatti, sta mantenendo la parola data sulla digitalizzazione di tutti i concorsi e soprattutto sulla velocizzazione di essi. Il Dipartimento della Funzione Pubblica ha segnalato che questo Portale rappresenterà un unico accesso alla Pubblica amministrazione per i concorsi pubblici ordinari e per le procedure di reclutamento straordinarie legate al Pnrr.

I servizi del Portale

Cosa potrà fare, quindi, il cittadino? Attraverso questo Portale, i candidati potranno inviare curriculum, domanda di partecipazione ai concorsi pubblici, monitorare i vari bandi, pagare le tasse con PagoPa e seguire le procedure di selezione.

Il Dipartimento della Funzione pubblica, inoltre, siglerà una sorta di patto con la rete delle professioni tecniche. Questo, infatti, servirà per creare banche dati specifiche dei professionisti iscritti agli Albi. Il Portale probabilmente nascerà entro l’estate e sarà completo entro il 2023.

Per quanto riguarda il logo, invece, il Dipartimento della Funzione Pubblica bandirà un concorso rivolto a studenti o professionisti di grafica, design e arti visive che non abbiano compiuto 30 anni di età. Il concorso scade il 7 luglio. Per saperne di più sui concorsi, cliccate qui. Vi invitiamo, inoltre, a consultare giornalmente il sito ufficiale del Ministero della Pubblica Amministrazione.

 

- Advertisement -

Ultimi articoli

Concorso 2.800 tecnici al sud: profilo FT/COE e materiale da studiare

Il Ministero per la Pubblica amministrazione ha indetto un concorso rivolto principalmente alle regioni del sud. Il bando in...
- Advertisement -

Potrebbe interessarti anche

- Advertisement -