martedì, 18 Maggio 2021

MIBACT concorso: bandi regionali per 500 custodi

Di questo autore

Comune di Genova bando: copertura di 62 posti di Funzionari Servizi Tecnici

Il Comune di Genova ha indetto un bando di concorso per la copertura di 62 posti di Funzionari Servizi...

Fissate le regole definitive per il reclutamento nei Concorsi pubblici: le novità

A causa della pandemia, i concorsi pubblici hanno dapprima avuto un battuta d'arresto e successivamente si sono adeguati. Il...

Comune di Bacoli: concorso per la copertura di 60 posti di agente di polizia municipale

Il Comune di Bacoli, provincia di Napoli, ha indetto un concorso per la formazione di una graduatoria di 60...

In questi mesi sono usciti i bandi regionali riguardanti il concorso indetto dal MIBACT (Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo). Si tratta di un concorso che dà l’opportunità di lavorare nei beni culturali come Operatore alla custodia, vigilanza e accoglienza della seconda area – fascia retributiva F1. Sono 500 i posti messi a disposizione dal Ministero. Di seguito sono presentate le diverse informazioni utili.

POSTI DISPONIBILI NELLE REGIONI

Per quanto riguarda i vari bandi regionali, indetti durante questi ultimi mesi, sono stati chiusi tutti ad eccezione di quello per il Molise, per cui è ancora possibile presentare candidatura. Di seguito sono elencante le regioni e i rispettivi posti messi a disposizione dai vari bandi per il concorso del MIBACT:

  • LAZIO (chiuso)
    Posti disponibili 97: Rieti 3, Frosinone 2,  Roma 92;
  • PIEMONTE (chiuso)
    Posti disponibili 20: Biella 1, Torino 14, Vercelli 1, Cuneo 2,   Verbania 2;
  • VENETO (chiuso)
    Posti disponibili 29: Verona 2, Belluno 2, Venezia 24, Treviso 1;
  • FRIULI VENEZIA GIULIA (chiuso)
    Posti disponibili 10: Trieste;
  • LOMBARDIA (chiuso)
    Posti disponibili 41:  Cremona 1, Pavia 1, Brescia 8,  Milano 27, Como 1, Mantova 2,  Varese 1;
  • PUGLIA (chiuso)
    Posti disponibili 24: Taranto 6, Bari 18;
  • UMBRIA (chiuso)
    Posti disponibili 12: Perugia;
  • CALABRIA (chiuso)
    Posti disponibili 24: Reggio Calabria 16, Catanzaro 1, Cosenza 7;
  • LIGURIA (chiuso)
    Posti disponibili 18: Genova 17, Imperia 1;
  • ABRUZZO (chiuso)
    Posti disponibili 21: Pescara 6, Teramo 2, L’Aquila 11, Chieti 2;
  • TRENTINO ALTO ADIGE (chiuso)
    Posti disponibili 3: Bolzano 1, Trento 2;
  •  SARDEGNA (chiuso)
    Posti disponibili 14: Oristano 2, Cagliari 12;
  • CAMPANIA (chiuso)
    Posti disponibili 71: Salerno 19, Caserta 4, Napoli 48;
  • BASILICATA (chiuso)
    Posti disponibili 11: Matera 5, Potenza 6;
  • EMILIA ROMAGNA (chiuso)
    Posti disponibili 39: Parma 8, Modena 9, Bologna 19, Rimini 1, Ravenna 2;
  • MARCHE (chiuso)
    Posti disponibili 7: Macerata 1, Fermo 1,  Pesaro Urbino 5;
  • TOSCANA (chiuso)
    Posti disponibili 49: Pisa 1, Arezzo 1,Siena 2, Firenze 43, Lucca 2;
  • MOLISE (aperto)
    Posti disponibili 10: Campobasso 8, Isernia 2.
    Domanda: dal 18 maggio 2021 al 27 maggio 2021.

Per quanto riguarda la Sicilia, è l’unica regione per cui non è prevista la pubblicazione del bando.

REQUISITI

Per prendere parte al concorso del MIBACT, il candidato dovrà possedere i seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
  • idoneità fisica alla mansione;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • aver raggiunto la maggiore età (18 anni);
  • essere in possesso di un diploma di istruzione secondaria di primo grado (scuola media inferiore);
  • posizione regolare nei confronti nei riguardi degli obblighi di leva per gli uomini nati entro il 31 dicembre 1985;
  • iscrizione al Centro per l’Impiego;
  • non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici;
  • non essere stati licenziati, destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento ovvero essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile, ai sensi delle vigenti disposizioni di legge e dei contratti collettivi nazionali di lavoro relativi al personale dei vari comparti.

COME CANDIDARSI

Per coloro interessati alla procedura concorsuale, non devono inviare alcuna candidatura al Ministero. Infatti, l’individuazione dei candidati avverrà a livello Regionale/Provinciale tramite i Centri Per l’Impiego (CPI). La domanda di partecipazione dovrà quindi essere inviata a Regioni/Province/CPI. Per quanto riguarda la scadenza del concorso, i candidati dovranno tener conto dei singoli bandi regionali.

- Advertisement -
- Advertisement -

Ultimi articoli

Comune di Genova bando: copertura di 62 posti di Funzionari Servizi Tecnici

Il Comune di Genova ha indetto un bando di concorso per la copertura di 62 posti di Funzionari Servizi...
- Advertisement -

Potrebbe interessarti anche

- Advertisement -