giovedì, 28 Ottobre 2021

Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, concorso per 5 posti da ricercatore

L'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha indetto un concorso pubblico per il reclutamento di cinque ricercatori III livello

Di questo autore

Concorso Ufficio del Processo, l’annuncio della Ministra Cartabia: “Prove scritte a novembre”. I dettagli

Sono giunte importanti novità nelle ultime ore riguardo il Concorso Ufficio del Processo, indetto lo scorso 6 agosto dal Ministero della...

ASL 5 La Spezia, concorso per 159 posti da OSS

L'ASL 5 La Spezia ha indetto una procedura concorsuale per l'assunzione di 159 posti da OSS, a tempo determinato....

Concorsi Pubblici, i più attesi: i bandi previsti entro la fine dell’anno

Con il passare dei giorni, stanno emergendo nuove indiscrezioni riguardo i concorsi pubblici più attesi. Entro la fine dell'anno,...

L’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia ha bandito un concorso pubblico per l’assunzione di cinque ricercatori, III livello, per le sedi di Roma e Palermo. La scadenza è fissata al 30 maggio 2021, pertanto, si invitano i candidati ad inviare le domande per tempo.

Il bando del concorso

L’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) indice una procedura concorsuale pubblica, per titoli ed esami, per l’assunzione con contratto di lavoro subordinato a tempo determinato di n. 5 (cinque) unità di personale, con il profilo professionale di Ricercatore – III livello retributivo da destinare alle Sedi dell’INGV di Roma 1, Osservatorio Nazionale Terremoti, e Palermo. Il bando di concorso integrale è possibile leggerlo qui.

I requisiti

I candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti di ammissione al concorso: possesso del Diploma di Laurea in Scienze Geologiche, Scienze Naturali, Ingegneria (tutte le tipologie), Fisica, Chimica, Matematica o Informatica. Inoltre, è necessario essere in possesso del Dottorato di ricerca attinente all’Area Tematica prevista per il profilo scientifico di riferimento.

I candidati dovranno possedere la cittadinanza italiana o di un altro Stato membro dell’Unione europea, non avere meno di 18 anni, idoneità fisica all’impiego, godimento dei diritti civili e politici, non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo.

Presentazione della domanda

La domanda di partecipazione, unitamente al curriculum vitae e a un documento d’identità in corso di validità, deve essere presentata esclusivamente mediante casella di posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo [email protected], specificando nell’oggetto la seguente dicitura: “Bando di concorso codice 5RIC-PARM-04-2021”.

Nella domanda di partecipazione, i candidati dovranno allegare anche i documenti richiesti dal bando di concorso. La commissione esaminatrice, oltre alla valutazione dei titoli, darà una prova scritta ai candidati. Per ulteriori concorsi inerenti alla Ricerca, cliccate qui.

Ultimi articoli

Concorso Ufficio del Processo, l’annuncio della Ministra Cartabia: “Prove scritte a novembre”. I dettagli

Sono giunte importanti novità nelle ultime ore riguardo il Concorso Ufficio del Processo, indetto lo scorso 6 agosto dal Ministero della...

Potrebbe interessarti anche