giovedì, 28 Ottobre 2021

Formez, l’avviso sui concorsi Ripam: revocate le gare telematiche

Di questo autore

Concorso Ufficio del Processo, l’annuncio della Ministra Cartabia: “Prove scritte a novembre”. I dettagli

Sono giunte importanti novità nelle ultime ore riguardo il Concorso Ufficio del Processo, indetto lo scorso 6 agosto dal Ministero della...

ASL 5 La Spezia, concorso per 159 posti da OSS

L'ASL 5 La Spezia ha indetto una procedura concorsuale per l'assunzione di 159 posti da OSS, a tempo determinato....

Concorsi Pubblici, i più attesi: i bandi previsti entro la fine dell’anno

Con il passare dei giorni, stanno emergendo nuove indiscrezioni riguardo i concorsi pubblici più attesi. Entro la fine dell'anno,...

Dalla pubblicazione del 26 gennaio riguardo degli avvisi di indagine di mercato, ieri Formez ha annunciato la revoca delle gare telematiche per i concorsi Ripam. Dopo l’ultimo avviso, sono tanti i candidati che si chiedono cosa accadrà ora ai suddetti concorsi.

Come detto in precedenza, verso la fine di gennaio la Formez aveva annunciato l’avvio della negoziazione volta all’individuazione delle sedi regionali. Questi avvisi riguardavano 19 regioni: Liguria, Marche, Sicilia, Lombardia, Veneto, Valle d’Aosta, Calabria, Campania, Emilia‐Romagna, Abruzzo, Lazio, Toscana, Umbria, Piemonte, Sardegna, Basilicata, Friuli Venezia Giulia, Molise e Puglia.

Tale negoziazione non andava ad individuare solo le sedi regionali, ma anche servizi e attrezzature, per lo svolgimento delle prove preselettive e selettive dei concorsi gestiti da Formez PA. Da 19, però, le sedi erano scese a 12. Il 16 aprile, data del termine per la presentazione delle offerte, le uniche sedi che non erano andate deserte erano 4: Campania, Emilia Romagna, Lazio e Sardegna.

Recentemente, però, vi sono stati degli aggiornamenti sui concorsi pubblici. Con il decreto legge 1° aprile 2021 n.44, sono state introdotte delle modifiche riguardanti l’organizzazione e lo svolgimento dei concorsi. Il 15 aprile il Dipartimento della Funzione Pubblica ha inoltre comunicato, attraverso una nota, l’esigenza di svolgere rapidamente le procedure concorsuali.

Dovendo tener conto di tutto ciò e del nuovo protocollo per lo svolgimento dei concorsi, il Formez ha dovuto attuare dei cambiamenti che sono spiegati nell’ultimo avviso pubblicato. Le attuali novità vedono la dotazione di un servizio integrato per l’organizzazione dei concorsi sul territorio nazionale, così da garantire equità e parità di trattamento dei candidati e il rispetto delle misure di sicurezza e di salute. Questo servizio prevedrà:

  • servizi e attrezzature connessi alla locazione delle aree concorsuali, presidi di sicurezza e medico, dispositivi e strumenti anti‐contagio, pulizia e igiene delle aree concorsuali, allestimento di postazioni per l’identificazione dei candidati (inclusa segnaletica), allestimento di postazioni e locali riservati per i componenti della commissione nelle aule d’esame, aree idonee per il transito e l’attesa dei candidati;
  • la locazione temporanea di idonei locali, situati nel territorio nazionale, specificamente in un numero significativo delle Regioni, tenendo conto della popolazione e del numero stimato e della provenienza geografica attesa dei candidati;
  • la disponibilità della strumentazione tecnico‐informatica necessaria e i servizi correlati per lo svolgimento delle prove preselettive e selettive dei concorsi, rispettando i requisiti
    minimi delle dotazioni informatiche, sia in termini di hardware sia di software;
  • la disponibilità di una piattaforma digitale proprietaria che garantisca adeguati livelli di sicurezza e tutela dell’anonimato dei candidati per l’espletamento delle prove concorsuali
    e connessi servizi, avente i requisiti di capacità tecnica, professionale e di qualità qualificati da AgID.

Ultimi articoli

Concorso Ufficio del Processo, l’annuncio della Ministra Cartabia: “Prove scritte a novembre”. I dettagli

Sono giunte importanti novità nelle ultime ore riguardo il Concorso Ufficio del Processo, indetto lo scorso 6 agosto dal Ministero della...

Potrebbe interessarti anche