venerdì, 21 Gennaio 2022

Concorso Agenzia delle Dogane, 1226 posti: ecco come partecipare

L'Agenzia delle Dogane ha indetto un concorso per l'assunzione di 1226 tra diplomati e laureati. Qui il bando e le informazioni necessarie

Di questo autore

Concorso Maeci: a febbraio le prove scritte verranno svolte da remoto

Come annunciato più di un mese fa, è uscito il calendario delle prove scritte del concorso Maeci (Ministero degli...

Istruttori amministrativi: pubblicati nuovi bandi

Diversi comuni Italiani hanno avviato delle procedure di selezione per l'assunzione delle figure professionali di istruttori amministrativi, categoria C. In particolare...

Scuola Secondaria: in arrivo la prova scritta per le classi A-13

Il MIUR è in procinto di pubblicare il calendario della prova scritta del Concorso Scuola Secondaria. In particolare, le classi...

L’Agenzia delle Dogane ha indetto un concorso per l’assunzione di 1226 tra diplomati e laureati. La scadenza è fissata per il 13 maggio 2021, pertanto, si esortano i candidati ad inviare le domande in tempo. Qui tutte le informazioni utili e il bando.

Concorso Agenzia delle Dogane – Il bando

Come anticipato, è indetto un concorso volto ai laureati e ai diplomati per ricoprire 1226 posti. Ci sono due bandi diversi che potrete trovare qui: per diplomati, per laureati. Qui vi riportiamo le informazioni necessarie e i requisiti di ammissione.

I requisiti e le modalità di svolgimento

I posti, quindi, sono 1226 così ripartiti: 766 funzionari (per laureati) e 460 assistenti amministrativi (per diplomati). In base alle ultime modifiche relative ai bandi, di seguito vi riportiamo le figure richieste per suddetto concorso: per i laureati, 75 posti di funzionario doganale – settore amministrativo/contabile (ADM/FAMM); 50 posti di funzionario doganale – settore giuridico (ADM/LEG); 70 posti di funzionario doganale – settore relazioni internazionali (ADM/FRI); 80 posti di funzionario doganale – settore economico finanziario (ADM/AEF); 70 posti di funzionario doganale – settore statistico/matematico (ADM/AQ); 86 posti di funzionario doganale – settore informatico (ADM/INF); 147 posti di ingegnere (ADM/ING); 13 posti di ingegnere/architetto (ADM/ING-ARC); 150 posti di chimico (ADM/CH); 25 posti di chimico – biologo (ADM/CH – BIO).

Invece, per i diplomati queste sono le figure da ricoprire: 250 posti di assistente doganale – settore amministrativo/tributario (ADM/AMM); 40 posti di assistente doganale – servizi di collaudo e accertamento tecnico (ADM/GEO); 30 posti di assistente doganale – settore contabile (ADM/RAGG); 20 posti di assistente doganale – servizi di traduzione e interpretariato (ADM/TRI); e ancora, 30 posti di assistente doganale – settore tecnico/chimico (ADM/PC); 50 posti di assistente doganale – settore tecnico di supporto alle attività di accertamento in ambito accise (ADM/PI); 20 posti di assistente doganale – settore tecnico/informatico (ADM/PINF); 15 posti di assistente doganale – settore meccanico (ADM/MECC); infine, 5 posti di assistente doganale – servizi di mensa (ADM/ASM).

Il bando di concorso per funzionari, inoltre, prevede le seguenti prove d’esame: eventuale prova preselettiva, due prove scritte e una prova orale. Invece, per il concorso da assistenti: eventuale prova preselettiva, una o due prove scritte, prova orale o teorica in base al profilo scelto. La domanda di partecipazione deve essere inviata online tramite il portale dell’Agenzia delle Dogane. Per altri concorsi, cliccate qui.

Ultimi articoli

Concorso Maeci: a febbraio le prove scritte verranno svolte da remoto

Come annunciato più di un mese fa, è uscito il calendario delle prove scritte del concorso Maeci (Ministero degli...

Potrebbe interessarti anche