giovedì, 28 Ottobre 2021

2800 tecnici al Sud, faq: modalità d’esame, date e cosa studiare

Di questo autore

Concorso Ufficio del Processo, l’annuncio della Ministra Cartabia: “Prove scritte a novembre”. I dettagli

Sono giunte importanti novità nelle ultime ore riguardo il Concorso Ufficio del Processo, indetto lo scorso 6 agosto dal Ministero della...

ASL 5 La Spezia, concorso per 159 posti da OSS

L'ASL 5 La Spezia ha indetto una procedura concorsuale per l'assunzione di 159 posti da OSS, a tempo determinato....

Concorsi Pubblici, i più attesi: i bandi previsti entro la fine dell’anno

Con il passare dei giorni, stanno emergendo nuove indiscrezioni riguardo i concorsi pubblici più attesi. Entro la fine dell'anno,...

Negli ultimi giorni il concorso per l’assunzione di 2800 tecnici al Sud ha conquistato l’attenzione di migliaia di interessati. Nello scorso articolo abbiamo esaminato tutti i titoli d’ammissione e valutabili richiesti ai fini di presentare la propria domanda.

Per chi non fosse a conoscenza del concorso, a questo indirizzo è possibile consultare il bando ufficiale mentre qui vi è una breve guida per approfondire nel dettaglio tutto ciò che c’è da sapere a riguardo.

In questo articolo invece andremo a rispondere alle domande più frequenti riguardo le modalità d’esame, le date delle prove e cosa studiare per il concorso destinato all’assunzione di 2800 tecnici del Sud. Ecco dunque le cosiddette FAQ.

Concorso 2800 tecnici al Sud, FAQ sulle prove d’esame

La modalità d’esame

1. Quali sono le modalità d’esame? Come è articolato il concorso? 

Il concorso si divide in due fasi:
a) fase di valutazione dei titoli;
b) prova scritta.

Dunque non è prevista alcuna prova orale.

2. Come si accede alla prova scritta?

Come enunciato al punto precedente, per accedere alla prova scritta bisogna superare la valutazione dei titoli.

3. Quanti candidati accedono alla prova scritta?

Il numero dei candidati ammesso alla prova scritta sarà pari a tre volte il numero dei posti messi a concorso per ciascun codice.

4. È importante conseguire un punteggio alto alla valutazione dei titoli o serve solo per essere ammessi alla prova scritta?

Il punteggio ottenuto dalla valutazione dei titoli viene sommato al voto conseguito tramite la prova scritta. Quindi più esso risulta essere alto, meglio è per il candidato.

5. Come si svolgerà la prova scritta?

La prova scritta sarà svolta in presenza attraverso PC o tablet. In rispetto alle vigenti normative anti-Covid, le prove si terranno in sedi dislocate in base alla provenienza geografica dei partecipanti.

Le materie da studiare

6. Come è strutturata la prova scritta e quali sono le materie da studiare?

La prova scritta consisterà in un test di 40 domande con risposta a scelta multipla. Il tempo totale a disposizione è di 60 minuti. Il massimo punteggio conseguibile è di 30 punti. Il punteggio minimo per superare la prova è di 21/30. Le materie su cui essa verterà saranno:

  • lingua inglese (teoria e pratica);
  • tecnologie informatiche;
  • materie varie in base al profilo per cui si concorre.

Date ed altre informazioni

7. Quando si svolgeranno le prove scritte?

Le prove scritte sono previste per il mese di giugno 2021.

8. Bisogna fare un tampone prima della prova? Quando?

Il candidato dovrà presentarsi: “all’atto dell’ingresso nell’area concorsuale con un referto relativo ad un test antigenico rapido o molecolare, effettuato mediante tampone oro/rino-faringeo presso una struttura pubblica o privata accreditata/autorizzata in data non antecedente a 48 ore dalla data di svolgimento delle prove”.

Per iscrivervi al nostro gruppo Facebook sul concorso 2800 tecnici al sud e restare aggiornati sulle ultime novità cliccate qui.

 

 

 

Ultimi articoli

Concorso Ufficio del Processo, l’annuncio della Ministra Cartabia: “Prove scritte a novembre”. I dettagli

Sono giunte importanti novità nelle ultime ore riguardo il Concorso Ufficio del Processo, indetto lo scorso 6 agosto dal Ministero della...

Potrebbe interessarti anche