lunedì, 19 Aprile 2021

Ministero della Difesa concorso, posti per 4000 volontari VFP1 Esercito italiano

Il Ministero della Difesa ha indetto un concorso per il reclutamento di 4000 volontari VFP1 per l'Esercito italiano

Di questo autore

Concorsi pubblici 2021: perché e come sono cambiati

La nuova riforma varata dal governo e dal ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta contiene delle importanti novità per...

Comune di Bologna, concorso pubblico per quattro posti da assistenti sociali

Il Comune di Bologna ha indetto un concorso pubblico, per esami, per l'assunzione di quattro assistenti sociali. La scadenza...

Concorsi pubblici 120 mila posti: le nuove disposizioni per le prove

Nel corso degli anni sono svariati i concorsi pubblici che vengono svolti. Quest'anno è stato indetto quello riguardante i...

Il Ministero della Difesa ha indetto un concorso per il reclutamento di 4000 volontari dell’Esercito Italiano VFP 1. La scadenza è fissata per l’8 maggio 2021, pertanto, si esortano i candidati ad inviare per tempo le domande di partecipazione.

Il bando di concorso del Ministero della Difesa

Per il 2021 è indetto il reclutamento nell’Esercito di quattromila VFP 1, ripartiti nei seguenti due blocchi di incorporamento: entrambi da due mila posti. Per leggere il bando completo, collegarsi al sito ufficiale della Difesa. Di sotto riportiamo i requisiti per accedere a suddetto concorso.

I requisiti

I candidati interessati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti: cittadinanza italiana, godimento dei diritti politici e civili. Inoltre, è necessario essere maggiorenni e non aver superato i 25 anni. I candidati non dovranno essere stati condannati per delitti o destituiti/licenziati da Pubblica amministrazione. I candidati dovranno essere in possesso del diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media inferiore).

Infine, tutti gli interessati al concorso del Ministero della Difesa dovranno avere l’idoneità psico-fisica e attitudinale per l’impiego nelle Forze armate. Inaccettabile, quindi, l’abuso di alcol e droghe o utilizzo di sostanze psicotrope a scopo non terapeutico.

Portale del concorso online

Le procedure di reclutamento si effettuano online tramite il portale del Ministero della Difesa. Attraverso tale portale, i candidati potranno presentare la domanda di partecipazione e ricevere le successive comunicazioni. Per usufruire dei servizi del portale, inoltre, i candidati dovranno essere in possesso delle credenziali Spid.

Domande di partecipazione concorso Ministero della Difesa

Per inviare la domanda di partecipazione, i candidati dovranno compilarla e inoltrarla attraverso il portale a cui si è registrati. Nella domanda di partecipazione, i concorrenti dovranno indicare i loro dati anagrafici, compresi quelli relativi alla residenza e al recapito. Inoltre, è necessario indicare tutte le informazioni richieste nel suddetto bando. Per altri concorsi affini, cliccate qui.

- Advertisement -
- Advertisement -

Ultimi articoli

Concorsi pubblici 2021: perché e come sono cambiati

La nuova riforma varata dal governo e dal ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta contiene delle importanti novità per...
- Advertisement -

Potrebbe interessarti anche

- Advertisement -