lunedì, 19 Aprile 2021

Concorso Ministero dell’Interno, 130 assunzioni Polizia di Stato

Il Ministero dell'Interno ha indetto un concorso pubblico per il reclutamento di 130 commissari della carriera dei funzionari della Polizia di Stato

Di questo autore

Concorsi pubblici 2021: perché e come sono cambiati

La nuova riforma varata dal governo e dal ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta contiene delle importanti novità per...

Comune di Bologna, concorso pubblico per quattro posti da assistenti sociali

Il Comune di Bologna ha indetto un concorso pubblico, per esami, per l'assunzione di quattro assistenti sociali. La scadenza...

Concorsi pubblici 120 mila posti: le nuove disposizioni per le prove

Nel corso degli anni sono svariati i concorsi pubblici che vengono svolti. Quest'anno è stato indetto quello riguardante i...

Il Ministero dell’Interno ha indetto un concorso per il reclutamento di 130 commissari della carriera dei funzionari della Polizia di Stato. La scadenza è fissata al 24 aprile 2021, pertanto, si esortano i candidati ad inviare la domanda entro tale data. Per leggere il bando integrale, cliccate qui.

Requisiti di partecipazione concorso Ministero dell’Interno

I candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti: cittadinanza italiana, godimento di diritti politici e civili, infine, possesso di qualità morali e di condotta. Inoltre, gli interessati non devono aver superato i 30 anni, devono essere in possesso di requisiti fisici idonei all’impiego.

Il candidato, poi, dovrà essere in possesso di una laurea magistrale o specialistica a contenuto giuridico. Non sono ammessi a partecipare al concorso coloro che sono stati espulsi o prosciolti da precedente arruolamento nelle Forze armate o nelle Forze di polizia. L’amministrazione provvede d’ufficio ad accertare il requisito della condotta e quello dell’idoneità fisica, psichica e attitudinale al servizio di polizia.

Domanda di partecipazione

La domanda di partecipazione al concorso Ministero dell’Interno deve essere inviata telematicamente a questo indirizzo: https://concorsionline.poliziadistato.it/. A quest’ultima procedura informatica, il candidato potrà accedere attraverso i seguenti strumenti di autenticazione:

  • spid con relative credenziali;
  • sistema di identificazione digitale «Entra con CIE» con l’impiego della CIE;
  • tramite pc, smartphone e desktop con smartphone.

Una volta completata la procedura on-line, il candidato riceverà al proprio indirizzo di posta elettronica una e-mail di conferma di acquisizione al sistema della domanda, cui sarà allegata una copia della domanda stessa. Nella domanda di partecipazione, inoltre, il candidato dovrà allegare: nome, cognome, luogo e data di nascita, codice fiscale e residenza/domicilio.

I candidati devono segnalare tempestivamente ogni eventuale variazione del proprio recapito, anche di Posta elettronica certificata, con apposita comunicazione all’ufficio attività concorsuali della direzione centrale per le risorse umane, all’indirizzo di Posta elettronica certificata: [email protected]. Per scoprire le ultime novità in merito ai concorsi, cliccate qui.

- Advertisement -
- Advertisement -

Ultimi articoli

Concorsi pubblici 2021: perché e come sono cambiati

La nuova riforma varata dal governo e dal ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta contiene delle importanti novità per...
- Advertisement -

Potrebbe interessarti anche

- Advertisement -