lunedì, 19 Aprile 2021

Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa), concorso per cinque posti da Assistente di amministrazione Area II

L'Aifa ha indetto un concorso per il reclutamento di cinque assistenti amministrativi Area II da inserire nel proprio personale

Di questo autore

Concorsi pubblici 2021: perché e come sono cambiati

La nuova riforma varata dal governo e dal ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta contiene delle importanti novità per...

Comune di Bologna, concorso pubblico per quattro posti da assistenti sociali

Il Comune di Bologna ha indetto un concorso pubblico, per esami, per l'assunzione di quattro assistenti sociali. La scadenza...

Concorsi pubblici 120 mila posti: le nuove disposizioni per le prove

Nel corso degli anni sono svariati i concorsi pubblici che vengono svolti. Quest'anno è stato indetto quello riguardante i...

L’Agenzia Italiana del Farmaco (Aifa) ha indetto un concorso pubblico per il reclutamento di cinque assistenti di amministrazione Area II. Si esortano pertanto i candidati ad inviare la domanda di partecipazione entro il 12 aprile 2021. Il bando integrale è disponibile qui.

Requisiti per l’ammissione

Per l’ammissione al concorso Aifa, i candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti: cittadinanza italiana o di uno dei Paesi membri dell’Ue, godere dei diritti civili e politici. Inoltre, è richiesto il diploma di istruzione secondaria di secondo grado, iscrizione nelle liste elettorali e idoneità fisica all’impiego. Infine, i candidati non dovranno essere destituiti o licenziati da pubblico impiego.

Presentazione domanda concorso Aifa

Il candidato dovrà produrre la domanda di partecipazione esclusivamente in via telematica, compilando l’apposito format online. Tale format è possibile reperirlo sul sito www.aifa.gov.it, nella sezione “Concorsi” e seguendo le istruzioni. Non sono ammesse, pertanto, altre forme di produzione o di invio delle domande di partecipazione.

Nella domanda, il candidato dovrà dichiarare le seguenti informazioni: nome, cognome, luogo e data di nascita, codice fiscale e indirizzo di posta elettronica. Inoltre, cittadinanza, luogo di residenza, Comune delle liste elettorali a cui è iscritto. Dovrà, altresì, aggiungere titolo di studio, godimento diritti civili, idoneità fisica.

Preselezione e calendario delle prove

L’Aifa si riserva la facoltà di disporre lo svolgimento dell’eventuale prova selettiva, prove scritte ed orale in modalità remota. La prova selettiva consisterà in una serie di domande a risposta multipla più conoscenza della lingua inglese. La mancata partecipazione ad essa, quindi, prevede l’esclusione dal concorso. Effettuata la preselezione, saranno ammessi alle prove scritte i primi 70 in graduatoria.

La votazione complessiva è determinata sommando il numero dei titoli, media del punteggio realizzato nelle prove scritte e, infine, l’orale.

- Advertisement -
- Advertisement -

Ultimi articoli

Concorsi pubblici 2021: perché e come sono cambiati

La nuova riforma varata dal governo e dal ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta contiene delle importanti novità per...
- Advertisement -

Potrebbe interessarti anche

- Advertisement -