venerdì, 30 Luglio 2021

Comune di Sestu, concorso assunzione di tre istruttori tecnici

Il Comune di Sestu e di Serrenti hanno indetto un concorso per il reclutamento di tre istruttori tecnici, a tempo pieno e indeterminato

Di questo autore

Ricorso Concorso tecnici al Sud: le risposte alle domande più frequenti

Il Concorso tecnici al Sud è giunto al termine e pochi minuti fa sul sito del Formez sono state...

Concorso 2800 Tecnici al Sud: graduatorie vincitori e idonei

Sono state pubblicate pochi minuti fa le graduatorie dei vincitori e degli idonei per il Concorso 2800 tecnici al...

Concorso Cpi Sicilia, salta il bando: ecco i motivi dello stop

La Regione Sicilia aveva bandito qualche settimana fa un concorso per assumere personale presso il Centro per l'Impiego (Cpi)....

Il Comune di Sestu e quello di Serrenti, in Sardegna, hanno indetto un concorso pubblico per l’assunzione di tre istruttori tecnici. Tali istruttori saranno assunti a tempo pieno e indeterminato. Ecco il bando e le informazioni sul concorso.

Concorso e ricerca di figure professionali

Il concorso in questione è finalizzato alla copertura di tre istruttori tecnici, categoria C, a tempo pieno e indeterminato. Nello specifico, sono disponibili due posti nel Comune di Sestu e uno in quello di Serrenti, sulla base della convenzione stipulata tra le amministrazioni comunali l’11 febbraio 2021. La scadenza è fissata per il 12 aprile 2021.

Domande di partecipazione

Le domande di partecipazione dovranno essere presentate entro la data di scadenza, esclusivamente online al sito: https://www.infoconcorso.it/concorsi/serrenti/01-isttec/. Prima di inviare la domanda è necessario pagare la tassa di concorso pari a 10,00 euro.

Il bando del concorso e i requisiti da istruttori tecnici

La partecipazione al concorso è riservata ai soggetti in possesso dei seguenti requisiti: cittadinanza italiana, età non inferiore ai 18 anni, godimento dei diritti civili. Il candidato dovrà possedere una buona conoscenza dell’inglese, uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse, infine, di Windows. Inoltre è necessario avere uno dei seguenti titoli di studio tra diploma di maturità, laurea triennale, magistrale e specialistica:

  • diploma di maturità rilasciato da istituto tecnico del settore tecnologico: istituto tecnico per geometri, istituto tecnico industriale, istituto nautico, istituto tecnico aeronautico, istituto agrario;
  • un diploma di maturità quinquennale rilasciato da istituto professionale del settore industria e artigianato oppure diploma di maturità rilasciato da Liceo artistico indirizzo “architettura e ambiente”;
  • diploma di Laurea (DL) vecchio ordinamento in Architettura o Ingegneria edile: Architettura, Ingegneria edile, Ingegneria civile, Ingegneria per l’ambiente e il territorio, Pianificazione Territoriale e Urbanistica e Ambientale. Ancora, Pianificazione territoriale e urbanistica, Scienze Agrarie, Scienze Ambientali o Scienze Geologiche;
  • laurea Triennale, Magistrale o Specialistica nei suddetti campi di studio.

Il bando completo è reperibile su questo link.

 

 

- Advertisement -

Ultimi articoli

Ricorso Concorso tecnici al Sud: le risposte alle domande più frequenti

Il Concorso tecnici al Sud è giunto al termine e pochi minuti fa sul sito del Formez sono state...
- Advertisement -

Potrebbe interessarti anche

- Advertisement -