lunedì, 19 Aprile 2021

Centro sportivo dell’Esercito, concorso pubblico per il reclutamento di 35 volontari in qualità di atleti

Concorso per l'accesso al Centro sportivo dell'Esercito di trentacinque volontari in ferma prefissata quadriennale VFP 4 in qualità di atleta

Di questo autore

Concorsi pubblici 2021: perché e come sono cambiati

La nuova riforma varata dal governo e dal ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta contiene delle importanti novità per...

Comune di Bologna, concorso pubblico per quattro posti da assistenti sociali

Il Comune di Bologna ha indetto un concorso pubblico, per esami, per l'assunzione di quattro assistenti sociali. La scadenza...

Concorsi pubblici 120 mila posti: le nuove disposizioni per le prove

Nel corso degli anni sono svariati i concorsi pubblici che vengono svolti. Quest'anno è stato indetto quello riguardante i...

Il Centro sportivo dell’Esercito ha indetto un concorso, per il 2021, per l’accesso di trentacinque VFP 4, in qualità di atleta, di alcune discipline e specialità. Ecco il bando di concorso con i requisiti per accedere.

Le discipline ricercate

Le figure professionali ricercate per il concorso del Centro sportivo dell’Esercito sono le seguenti.

Nuoto:

  • un atleta di sesso femminile nella specialità 100 m stile libero;
  • nella specialità 100 m / 200 m farfalla;
  • un atleta di sesso maschile nella specialità 200 m rana.

Scherma:

  • un atleta di sesso femminile nella specialità fioretto;
  • un atleta di sesso maschile nella specialità fioretto;
  • nella specialità spada.

Atletica leggera:

  • un atleta di sesso femminile nella specialità getto del peso;
  • nella specialità 400 m piani / 400 m ostacoli;
  • un atleta di sesso femminile nella specialità 10 km su strada;
  • un atleta di sesso maschile nella specialità 3000 m piani/cross.

Tuffi:

  • un atleta di sesso maschile nella specialità trampolino 1 m / trampolino 3 m / piattaforma.

Lotta:

  • un atleta di sesso femminile nella specialità lotta femminile categoria 61 kg;
  • un atleta di sesso femminile nella specialità lotta femminile categoria 69 kg.

Judo:

  • un atleta di sesso femminile nella specialità 52 kg;
  • un atleta di sesso maschile nella specialità 55 kg.

Tiro al volo:

  • un atleta di sesso maschile nella specialità trap.

Karate:

  • un atleta di sesso femminile nella specialità 61 kg;
  • un atleta di sesso femminile nella specialità kata.

Pesistica:

  • un atleta di sesso maschile nella specialità categoria 81 kg.

Taekwondo:

  • un atleta di sesso femminile nella specialità categoria 67 kg;
  • nella specialità categoria 52 kg;
  • un atleta di sesso maschile nella specialità categoria 63 kg.

Salto con gli sci (Ski jumping):

  • un atleta di sesso maschile.

Sci freestyle:

  • un atleta di sesso maschile nella specialità slopestyle/big air.

Biathlon:

  • un atleta di sesso femminile.

Combinata nordica:

  • un atleta di sesso femminile;
  • un atleta di sesso maschile.

Snowboard:

  • un atleta di sesso maschile nella specialità freestyle (slopestyle/big air).

Sci alpino:

  • un atleta di sesso femminile;
  • un atleta di sesso maschile.

Sci alpinismo:

  • un atleta di sesso maschile nelle specialità «sprint» e «individuale».

Pattinaggio:

  • un atleta di sesso femminile nella specialità short track.

Skeleton:

  • un atleta di sesso maschile.

Sci di fondo:

  • un atleta di sesso femminile;
  • un atleta di sesso maschile.

Requisiti per il concorso per il Centro sportivo dell’Esercito

Possono partecipare i candidati con i seguenti requisiti: cittadinanza italiana, godimento di diritti civili e politici, aver compiuto 17 anni di età e non aver superato 35 anni. Inoltre, è necessario avere un diploma di istruzione secondaria di primo grado, non essere stati condannati, destituiti o licenziati.

Domande di partecipazione

Le procedure di reclutamento sono gestite interamente dal portale online e bisognerà collegarsi al seguente link: https://concorsi.difesa.it/. Attraverso questo portale, i candidati dovranno presentare la domanda di partecipazione e ricevere le successive comunicazioni. La scadenza è fissata al 1° aprile 2021. Il bando completo potete trovarlo qui.

- Advertisement -
- Advertisement -

Ultimi articoli

Concorsi pubblici 2021: perché e come sono cambiati

La nuova riforma varata dal governo e dal ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta contiene delle importanti novità per...
- Advertisement -

Potrebbe interessarti anche

- Advertisement -