giovedì, 28 Ottobre 2021

ASST Ovest Milanese: concorso per 25 posti di infermiere

Di questo autore

Concorso Ufficio del Processo, l’annuncio della Ministra Cartabia: “Prove scritte a novembre”. I dettagli

Sono giunte importanti novità nelle ultime ore riguardo il Concorso Ufficio del Processo, indetto lo scorso 6 agosto dal Ministero della...

ASL 5 La Spezia, concorso per 159 posti da OSS

L'ASL 5 La Spezia ha indetto una procedura concorsuale per l'assunzione di 159 posti da OSS, a tempo determinato....

Concorsi Pubblici, i più attesi: i bandi previsti entro la fine dell’anno

Con il passare dei giorni, stanno emergendo nuove indiscrezioni riguardo i concorsi pubblici più attesi. Entro la fine dell'anno,...

ASST (Azienda Socio-Sanitaria) territoriale Ovest Milanese di Legnano ha indetto un nuovo concorso. Il bando prevede la copertura di 25 posti di collaboratore professionale sanitario-infermiere, categoria D (di cui 7 posti riservati prioritariamente ex decreto legislativo n. 66/2010).

REQUISITI

Gli interessati al bando indetto dall’ASST Ovest Milanese devono possedere i seguenti requisiti:

  • idoneità fisica all’impiego;
  • Laurea in Infermieristica;
  • iscrizione all’ordine professionale.

COME CANDIDARSI

Coloro interessati a partecipare alla procedura concorsuale, possono presentare la domanda di partecipazione entro e non oltre le ore 12:00 dell’8 Aprile 2021. È possibile leggere il testo integrale del bando sul sito dell’ASST, nella sezione ‘Concorsi’. Le domande possono essere presentate secondo le seguenti procedure:

  • spedite a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata: Al Direttore Generale – Azienda Socio Sanitaria Territoriale Ovest Milanese – Via Papa Giovanni Paolo II – 20025 Legnano;
  • tramite posta elettronica certificata al seguente indirizzo P.E.C.: [email protected] In caso di invio telematico la domanda e i relativi allegati dovranno essere trasmessi in un unico file in formato PDF.

TIPOLOGIE D’ESAME

  • Preselezione: in caso si raggiunga un numero elevato di domande di presentazione, l’Azienda si riserva la facoltà di sottoporre i candidati ad una preselezione.
  • Prova scritta: vertente su argomenti specifici attinenti al profilo a concorso. Gli argomenti potranno essere proposti anche nella forma di quesito a risposta multipla o
    aperta.
  • Prova pratica: elaborato scritto a carattere teorico consistente nell’esecuzione di tecniche specifiche o nella predisposizione di atti connessi alla qualificazione professionale richiesta.
  • Prova orale: sulle materie di cui alle precedenti prove nonché su elementi di informatica e conoscenza, almeno a livello iniziale, di una lingua straniera scelta dal
    candidato tra inglese e francese. Per i cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea è, altresì, prevista la conoscenza della lingua italiana.

Ultimi articoli

Concorso Ufficio del Processo, l’annuncio della Ministra Cartabia: “Prove scritte a novembre”. I dettagli

Sono giunte importanti novità nelle ultime ore riguardo il Concorso Ufficio del Processo, indetto lo scorso 6 agosto dal Ministero della...

Potrebbe interessarti anche