domenica, 7 Agosto 2022

Concorsi Esercito Italiano, 3500 Posti Disponibili con Licenza Media

Di questo autore

Concorsi Pubblici: procedure in scadenza ad agosto

Per chi fosse interessato a lavorare nella Pubblica Amministrazione sono tanti i concorsi pubblici attualmente attivi. Le opportunità di...

Comune di Trieste, concorso per 30 agenti di polizia: il bando

Il Comune di Trieste ha indetto un concorso per l'assunzione di 30 agenti di polizia locale. Le selezioni sono...

Comune di Cosenza, Asp: 35 posti di assistente amministrativo

Il Comune di Cosenza ha indetto un concorso pubblico per nuove assunzioni preso l'Asp (Azienda Sanitaria Provinciale). Il bando...

Indetto il 3° bando per il reclutamento nell’Esercito di 3.500 VFP 1, per incarico / specializzazione che sarà assegnato/a dalla Forza Armata, ripartiti nei seguenti due blocchi di incorporamento:

  1. 1° blocco, con prevista incorporazione nel mese di settembre 2016, 1750 posti; la domanda di partecipazione può essere presentata dal 2 maggio 2016 al 31 maggio 2016 per i nati dal 31 maggio 1991 al 31 maggio 1998, estremi compresi;
  2. 2° blocco con prevista incorporazione nel mese si dicembre 2016, 1750 posti, la domanda di partecipazione può essere presentata dal 5 luglio 2016 al 3 agosto 2016, per i nati dal 3 agosto 1991 al 3 agosto 1998, estremi compresi.

Possono partecipare al reclutamento coloro che siano in possesso dei seguenti requisiti:

– cittadinanza italiana,

– aver compiuto il 18° anno di età e non aver superato il giorno del compimento del 25° anno di età;

– non essere stati condannati per delitti non colposi, anche con sentenza di applicazione della pena su richiesta, a pena condizionalmente sospesa o con decreto penale di condanna, ovvero non essere in atto imputati in procedimenti penali per delitti non colposi,

– non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego in una Pubblica Amministrazione, licenziati dal lavoro alle dipendenze di Pubbliche Amministrazioni a seguito di procedimento disciplinare, ovvero prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze Armate o di Polizia, a esclusione dei proscioglimenti a domanda e per inidoneità psico-fisica,

– aver conseguito il diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media inferiore),

– non essere stati sottoposti a misure di prevenzione,

– aver tenuto condotta incensurabile,

– idoneità psico-fisica e attitudinale,

– esito negativo agli accertamenti diagnostici per abuso di alcool e sostanze stupefacenti,

La procedura di reclutamento sarà gestito tramite il portale concorsi on-line del ministero della Difesa attraverso il sito internet www.difesa.it, per ulteriori informazioni cliccare qua.

Ultimi articoli

Concorsi Pubblici: procedure in scadenza ad agosto

Per chi fosse interessato a lavorare nella Pubblica Amministrazione sono tanti i concorsi pubblici attualmente attivi. Le opportunità di...

Potrebbe interessarti anche