Indetti due bandi di concorso per assunzioni di personale in diverse aree della Struttura universitaria, vediamo i dettagli. Selezione pubblica, per titoli e colloquio, p [...]

Indetti due bandi di concorso per assunzioni di personale in diverse aree della Struttura universitaria, vediamo i dettagli.

  • Selezione pubblica, per titoli e colloquio, per l’assunzione di una unità di personale di categoria D, posizione economica D1, area amministrativa-gestionale, con rapporto di lavoro subordinato a tempo determinato, ed orario di lavoro a tempo pieno, per le esigenze della Struttura didattica speciale di Lingue e letterature straniere, sede decentrata di Ragusa, dell’Università degli studi di Catania.

Requisiti richiesti:

– laurea vecchio ordinamento in Giurisprudenza o classi di laurea specialistica o magistrale ad essa equiparate o titoli equipollenti,

– master in tematiche inerenti alla Pubblica Amministrazione con particolare riferimento alle Università,

– documentata esperienza lavorativa, anche non continuativa, della durata di almeno 5 anni, maturata presso amministrazioni universitarie pubbliche, di cui almeno 3 anni in attività amministrativo – contabili e provveditorali ed in attività relative all’organizzazione e gestione delle attività didattiche.

Le domande di ammissione alla selezione devono essere inoltrate entro venti giorni decorrenti dal giorno successivo a quella della pubblicazione sulla G.U.R.I., 4ª serie speciale “Concorsi ed Esami”, ovvero entro il 14 marzo 2016. Per ulteriori informazioni cliccare qua.

 

  • Selezione pubblica, per titoli e colloquio, per l’assunzione di una unità di personale di categoria D, posizione economica D1, area biblioteche, con rapporto di lavoro subordinato a tempo determinato, ed orario di lavoro a tempo pieno, per le esigenze della Struttura didattica speciale di Lingue e letterature straniere, sede decentrata di Ragusa, dell’Università degli studi di Catania.

Requisiti richiesti:

– laurea vecchio ordinamento in Lettere o in Lingue e Letterature straniere, o classi di laurea del nuovo ordinamento ad esse equiparate o titoli equipollenti,

– diploma in discipline bibliotecarie, rilasciato da scuole universitarie di specializzazione,

– esperienza lavorativa documentata, anche non continuativa, della durata di almeno 5 anni, maturata presso biblioteche universitarie pubbliche, in attività di gestione dell’aggiornamento librario, di consultazione, del prestito, anche fra biblioteche, e di utilizzo delle relative applicazioni informatiche.

Le domande di ammissione alla selezione devono essere inoltrate entro venti giorni decorrenti dal giorno successivo a quella della pubblicazione sulla G.U.R.I., 4ª serie speciale “Concorsi ed Esami”, ovvero entro il 14 marzo 2016. Per ulteriori informazioni cliccare qua.

Vuoi ricevere i nuovi Bandi di Concorso comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di Concorsi-Pubblici.org
Loading Facebook Comments ...