lunedì, 3 Ottobre 2022

Concorsi per Scrutatori alle Elezioni Comunali ed Altro Personale Amministrativo

Di questo autore

Agenzia delle Entrate, concorsi 2023: più di 4.000 posti di lavoro

Come annunciato proprio dall'Ente, l'Agenzia delle Entrate ha in programma di effettuare più di 4.000 assunzioni entro il 2023....

Provincia di Brescia: 33 posti di Operatore del Mercato del Lavoro

La Provincia di Brescia ha indetto un concorso per l'assunzione a tempo pieno e indeterminato di 33 Operatori del...

Vigili del Fuoco, concorso pubblico per 97 ispettori antincendio

Il dipartimento dei Vigili del Fuoco ha indetto un concorso pubblico per l'assunzione di 97 ispettori antincendio. Le domande...

Indetta selezione pubblica, per esami, per la formazione di una graduatoria da utilizzare per assunzioni a tempo determinato (a tempo pieno e/o a tempo parziale) in qualità di Collaboratore dei Servizi Amministrativi – Categoria B – posizione giuridica 3 – prevalentemente per le esigenze connesse alle consultazioni elettorali e referendarie.

I candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • Diploma di scuola secondaria di secondo grado (Maturità) rilasciato da Istituti riconosciuti a norma dell’ordinamento scolastico dello Stato, oppure Diploma di qualifica professionale ad indirizzo informatico o economico-aziendale-turistico conseguito al termine di corsi triennali presso Istituti Professionali di Stato o scuole legalmente riconosciute a norma dell’ordinamento vigente, oppure titolo di studio conseguito all’estero con provvedimento di equivalenza;

 

  • cittadinanza italiana ovvero essere cittadino di uno degli Stati membri dell’Unione Europea ovvero essere familiare di cittadino di uno degli Stati membri dell’Unione Europea non avente la cittadinanza di uno Stato membro, purché titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente; essere cittadino di Paesi terzi (extracomunitari) purché titolare del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o titolare dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria;

 

  • godimento dei diritti civili e politici;

 

  • assenza di condanne penali che possano impedire, secondo le norme vigenti, l’instaurarsi del rapporto di impiego;

 

  • non essere stati esclusi dall’elettorato attivo, né essere stati licenziati per persistente insufficiente rendimento da una Pubblica Amministrazione, ovvero per aver conseguito l’impiego stesso attraverso dichiarazioni mendaci o produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;

 

  • non essere stati licenziati dal Comune di Milano, salvo il caso in cui il licenziamento sia intervenuto a seguito di procedura di collocamento in disponibilità o di mobilità collettiva, secondo la normativa vigente;

 

  • non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale, ai sensi dell’art. 127, 1° comma, lettera d) del Testo Unico delle disposizioni concernenti lo statuto degli impiegati civili dello Stato, approvato con Decreto del Presidente della Repubblica 10.01.57, n. 3;

 

  • idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni proprie del profilo professionale di cui trattasi.

 

Le domande di partecipazione alla selezione dovranno essere presentate entro  il 29 febbraio 2016 al Protocollo della Direzione Centrale Risorse Umane, Organizzazione e Servizi Generali – Via Bergognone n. 30 – 20144 Milano.

Per ulteriori informazioni cliccare qua.

LASCIA UN COMMENTO

Ultimi articoli

Agenzia delle Entrate, concorsi 2023: più di 4.000 posti di lavoro

Come annunciato proprio dall'Ente, l'Agenzia delle Entrate ha in programma di effettuare più di 4.000 assunzioni entro il 2023....

Potrebbe interessarti anche