sabato, 20 Agosto 2022

Concorsi Guardia di Finanza Ruolo Aeronavale ed Allevatori Bestiame per Presidenza della Repubblica

Di questo autore

Comune di Roma, nuovo concorso in arrivo: 1500 posti di vigile urbano

È in arrivo un nuovo concorso pubblico nel Comune di Roma. La procedura prevede l'assunzione di 1500 posti di...

Comune di Napoli, come inviare la domanda per il concorso da 1.394 posti

Il Comune di Napoli ha indetto tre concorsi pubblici per l'assunzione di 1.394 unità. I bandi sono disponibili anche...

ASL Genova, 43 posti: come candidarsi

Nelle settimane scorse l'ASL di Genova ha indetto un nuovo concorso pubblico. La procedura concorsuale prevede la selezione a...

È indetto, per l’anno accademico 2016/2017, un  concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’ammissione di sette allievi ufficiali del “ruolo aeronavale” – specializzazione “comandante di stazione e unità navale”, al primo anno del 15° corso aeronavale dell’Accademia della Guardia di finanza.

Uno dei sette posti disponibili è riservato, subordinatamente al possesso degli altri requisiti prescritti dall’articolo 2, al coniuge, ai figli superstiti, ovvero ai parenti in linea collaterale di secondo grado qualora unici superstiti, del personale delle Forze armate e delle Forze di polizia deceduto in servizio e per causa di servizio.

Scadenza: 18 febbraio 2016

Requisiti:

Possono partecipare al concorso:

• gli ispettori e i sovrintendenti del Corpo in servizio che:

~ alla data del 1° gennaio 2016, non abbiano superato il ventottesimo anno di età e, quindi, siano nati in data successiva al 1° gennaio 1988 (compreso);
~ non siano stati dichiarati non idonei all’avanzamento o, se dichiarati non idonei all’avanzamento, abbiano successivamente conseguito un giudizio di idoneità e siano trascorsi almeno cinque anni dalla dichiarazione di non idoneità, ovvero non abbiano rinunciato all’avanzamento nell’ultimo quinquennio;

• i cittadini italiani che:

~ abbiano, alla data del 1° gennaio 2016, compiuto il diciassettesimo anno di età e non superato il ventiduesimo, cioè, siano nati nel periodo compreso tra il 1° gennaio 1994 e il 1° gennaio 1999, estremi inclusi;

~ abbiano, se minorenni alla data di presentazione della domanda, il consenso dei genitori o del genitore esercente la potestà o del tutore per contrarre l’arruolamento volontario nella Guardia di finanza;

~ siano in possesso dei diritti civili e politici;

~ non siano stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione, ovvero prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze armate e di polizia;

~ non siano stati ammessi a prestare il servizio civile nazionale quali obiettori di coscienza, ovvero abbiano rinunciato a tale status, ai sensi dell’articolo 636, comma 3, del decreto legislativo 15 marzo 2010, n. 66;

~ non siano stati dimessi, per motivi disciplinari o per inattitudine alla vita militare, da accademie, scuole, istituti di formazione delle Forze armate e delle Forze di polizia dello Stato;

~ non siano imputati, non siano stati condannati, ovvero non abbiano ottenuto l’applicazione della pena ai sensi dell’articolo 444 c.p.p. per delitti non colposi, né siano o siano stati sottoposti a misure di prevenzione;

~ siano in possesso delle qualità morali e di condotta stabilite per l’ammissione ai concorsi della magistratura ordinaria.

Tutti i candidati devono, inoltre, possedere un diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consenta l’iscrizione a corsi di laurea specialistica o magistrale.

Chi fosse interessato a partecipare può scaricare il bando e compilare il modulo on-line sul sito della Guardia di Finanza -> www.gdf.gov.it

-.-.-

Il Segretariato generale della Presidenza della Repubblica intende avviare una selezione pubblica per individuare due figure esperte nel settore allevamento bestiame (butteri) da inserire, previo superamento del periodo di prova, nei ruoli della carriera ausiliaria tecnica della Tenuta presidenziale del Segretariato generale della Presidenza della Repubblica e da adibire alla Tenuta presidenziale di Castelporziano, Via Pontina, 690, Roma.

Scadenza: 18 febbraio 2016

Requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • diploma di istruzione secondaria di primo grado;
  • idoneità fisica alle mansioni da svolgere;
  • assenza di precedenti penali, generici o specifici, ovvero di procedimenti pendenti, salva la valutazione da parte del Segretario generale, nei casi in cui siano intervenute sentenze definitive di condanna che non importino l’interdizione perpetua dai pubblici uffici né l’applicazione di quanto previsto dall’art. 32 quinquies del Codice penale e previa acquisizione della relativa documentazione, della compatibilità con lo svolgimento di attività al servizio del Segretariato generale;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
  • età non inferiore a 18 anni e non superiore ai 45 anni;
  • patente di guida di tipo B;
  • abilitazione all’uso della trattrice agricola con rimorchio;
  • abilitazione all’assistenza nel trasporto di animali vivi;
  • precedente e comprovata esperienza professionale nel settore allevamento.

Per maggiori informazioni, per scaricare bando e moduli per la partecipazione al concorso è possibile visitare il sito del Quirinale -> www.quirinale.it

Ultimi articoli

Comune di Roma, nuovo concorso in arrivo: 1500 posti di vigile urbano

È in arrivo un nuovo concorso pubblico nel Comune di Roma. La procedura prevede l'assunzione di 1500 posti di...

Potrebbe interessarti anche