lunedì, 19 Aprile 2021

Bandi in Commissione Europea, Stage Retribuiti da 1120 Euro al Mese

Di questo autore

Concorsi pubblici 2021: perché e come sono cambiati

La nuova riforma varata dal governo e dal ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta contiene delle importanti novità per...

Comune di Bologna, concorso pubblico per quattro posti da assistenti sociali

Il Comune di Bologna ha indetto un concorso pubblico, per esami, per l'assunzione di quattro assistenti sociali. La scadenza...

Concorsi pubblici 120 mila posti: le nuove disposizioni per le prove

Nel corso degli anni sono svariati i concorsi pubblici che vengono svolti. Quest'anno è stato indetto quello riguardante i...

Il 29 gennaio partono le candidature per gli stage retribuiti di 5 mesi promossi dalla Commissione Europea o alcuni organi esecutivi e le agenzie delle istituzioni europee, come, per esempio, il servizio europeo per l’azione esterna o Agenzia esecutiva per la competitività e l’innovazione, che inizieranno a marzo e ad ottobre 2016.

I tirocini  sono retribuito con borse mensili del valore di circa 1120 € con il rimborso delle spese di viaggio, inoltre possono essere fornite anche assicurazioni per infortuni e sanitaria.

Ogni anno, ci sono circa 1.300 posti disponibili.

I tirocini offrono ai candidati

  • Conoscenza UE – comprensione dei processi e le politiche delle istituzioni europee,
  • esperienza pratica – l’opportunità di svolgere un ruolo nel business della Commissione giorno per giorno,
  • opportunità di mettere in pratica la teoria accademica.

Gli stage sono rivolti a giovani che soddisfano i seguenti requisiti:

• cittadinanza di uno degli stati membri dell’UE o degli stati candidati;
• laurea di almeno 3 anni di studio (almeno una laurea);
• ottima conoscenza della lingua inglese o francese o tedesco (livello C1 / C2 secondo la Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue);
• ottima conoscenza di un’altra tra le 24 lingue ufficiali dell’UE;
• sono esclusi coloro che hanno già fatto più di 6 settimane (o un periodo di 42 giorni di calendario) di formazione in servizio o di lavoro (pagato o non pagato) per una delle istituzioni europee, enti o agenzie, in delegazioni UE o per i deputati del Parlamento.

Chi fosse interessato può leggere il regolamento dei tirocini e registrarsi sul sito dell’ufficio tirocini della Commissione Europea per inviare la propria candidatura entro il 29 gennaio 2016.

Per saperne di più cliccate qui.

- Advertisement -
- Advertisement -

Ultimi articoli

Concorsi pubblici 2021: perché e come sono cambiati

La nuova riforma varata dal governo e dal ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta contiene delle importanti novità per...
- Advertisement -

Potrebbe interessarti anche

- Advertisement -