martedì, 27 Febbraio 2024

Concorsi per Operatori Comunali, Addetti Raccolta Rifiuti e Contabili

Di questo autore

Il Comune di Rosarno, in provincia di Reggio Calabria, ha indetto due concorsi per la copertura di 1 posto per Istruttore Direttivo Amministrativo – Contabile  e un posto per Istruttore Amministrativo.

Concorso pubblico per titoli ed esami, per la copertura di un posto a tempo pieno ed indeterminato, nella categoria D1, posizione economica D1, profilo professionale di istruttore direttivo amministrativo-contabile.

Scadenza presentazione domanda di partecipazione 28 gennaio 2016.

Requisiti per partecipare al bando:

 

• cittadinanza italiana o di Stato appartenente all’Unione Europea in possesso dei requisiti prescritti dall’art. 3 del D.P.C.M. 7.2.1994, n. 174; ai candidati non italiani è in ogni caso richiesta un’adeguata conoscenza della lingua italiana;
• idoneità fisica all’impiego;
• maggiore età;
• godimento dei diritti politici;
• essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva per avere svolto il servizio militare obbligatorio o servizio civile alternativo; oppure, esenti, esonerati, ecc. dagli stessi obblighi di leva e militari, con posizione regolare rispetto agli stessi obblighi di leva;
• non aver riportato condanne penali e non essere stati interdetti o sottoposti a misure che escludono, secondo le leggi vigenti, dalla nomina agli impieghi pubblici;
• non essere esclusi dall’elettorato politico attivo e non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego o dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
• possesso del Diploma di scuola secondaria di secondo grado.

Bando di selezione (PDF)

Schema di domanda (docx)

Concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di un posto a tempo indeterminato, par-time al 50% nella categoria C1, posizione economica C1, profilo professionale di istruttore amministrativo.

Scadenda presentazione domanda di partecipazione 28 gennaio 2016.

Requisiti per partecipare al bando:

• cittadinanza italiana o di Stato appartenente all’Unione Europea in possesso dei requisiti prescritti dall’art. 3 del D.P.C.M. 7.2.1994, n. 174; ai candidati non italiani è in ogni caso richiesta un’adeguata conoscenza della lingua italiana;
• idoneità fisica all’impiego;
• maggiore età;
• godimento dei diritti politici;
• essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva per avere svolto il servizio militare obbligatorio o servizio civile alternativo; oppure, esenti, esonerati, ecc. dagli stessi obblighi di leva e militari, con posizione regolare rispetto agli stessi obblighi di leva;
• non aver riportato condanne penali e non essere stati interdetti o sottoposti a misure che escludono, secondo le leggi vigenti, dalla nomina agli impieghi pubblici;
• non essere esclusi dall’elettorato politico attivo e non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego o dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
• possesso del Diploma di laurea (vecchio ordinamento) o Laurea magistrale in Economia e commercio, Giurisprudenza, Scienze politiche o altro titolo di studio equipollente per legge a quelli sopra indicati.

Bando di selezione (PDF)

Schema di domanda (docx)

-.-.-

L’Amiu (Azienda Multiservizi e d’Igiene Urbana SpA) si occupa della gestione dei rifiuti urbani e dei servizi di igiene ambientale del Comune di Genova, e per il 2016 ha in previsione l’assunzione di 30 nuovi profili.

Gli inserimenti saranno effettuati con orario part time al 50%, e i nuovi posti saranno prevalentemente indirizzati ai giovani, i quali avranno un’opportunità di inserimento nel mondo del lavoro.

Per controllare quali posizioni verranno aperte basta visitare la pagina dedicata sul sito dell’azienda Amiu.

Il Comune di Genova ha inoltre un nuovo piano assunzioni il quale prevede la pubblicazione di concorsi pubblici con il fine di assumere le seguenti figure necessarie: 28 insegnanti nelle scuole dell’infanzia, 20 assistenti di asilo nido, 12 amministrativi, 8 agenti di polizia municipale, 2 funzionari di polizia municipale, e, per la scuola, 7 cuochi, 28 bidelli, 78 fra insegnanti delle scuole dell’infanzia e assistenti asili nido, 17 insegnanti di religione, 5 seppellitori e 5 dirigenti.

LASCIA UN COMMENTO

Ultimi articoli

Concorso Ufficio del Processo 2024 – Quiz commentati e batterie di simulazioni NLD Concorsi: come prepararsi al meglio

E’ vicina la pubblicazione del nuovo bando di concorso per l’assunzione del secondo contingente di addetti all’Ufficio del Processo....

Potrebbe interessarti anche