domenica, 7 Agosto 2022

Concorsi Guardia di Finanza per 180 Allievi Vicebrigadieri

Di questo autore

Concorsi Pubblici: procedure in scadenza ad agosto

Per chi fosse interessato a lavorare nella Pubblica Amministrazione sono tanti i concorsi pubblici attualmente attivi. Le opportunità di...

Comune di Trieste, concorso per 30 agenti di polizia: il bando

Il Comune di Trieste ha indetto un concorso per l'assunzione di 30 agenti di polizia locale. Le selezioni sono...

Comune di Cosenza, Asp: 35 posti di assistente amministrativo

Il Comune di Cosenza ha indetto un concorso pubblico per nuove assunzioni preso l'Asp (Azienda Sanitaria Provinciale). Il bando...

E’ stato pubblicato un concorso, per titoli ed esami, per l’ammissione di 180 allievi vicebrigadieri al 20° corso presso la Scuola Ispettori e Sovrintendenti della Guardia di finanza, riservato agli appartenenti al ruolo “appuntati e finanzieri” del Corpo, di cui:

a) 162 del contingente ordinario;
b) 18 del contingente di mare.

Scadenza termini partecipazione: 23 dicembre 2015

Al concorso possono partecipare gli appartenenti al ruolo “appuntati e finanzieri” in servizio permanente, che:

a)  abbiano riportato, in sede di valutazione caratteristica, nell’ultimo biennio di servizio, una qualifica di almeno “nella media” o giudizio equivalente. A tal fine:

1) sono presi in considerazione anche i giudizi riportati al termine di corsi di specializzazione, qualificazione o abilitazione, anche se svolti a cura di altri Enti o presso Istituti non appartenenti alla Guardia di finanza;
2) nel computo del biennio, sono conteggiati anche i periodi relativi a licenze di convalescenza, aspettativa o sospensione precauzionale, coperti dalla dichiarazione di mancata redazione della documentazione caratteristica;

b)  non abbiano riportato sanzioni disciplinari, nell’ultimo biennio, più gravi della consegna;
c) non risultino imputati in un procedimento penale per delitto non colposo o sottoposti a procedimento disciplinare per l’irrogazione di una sanzione più grave della consegna ovvero sospesi dal servizio o in aspettativa;
d)  non siano stati giudicati, nell’ultimo biennio, non idonei all’avanzamento al grado superiore;
e)  non siano, comunque, già stati rinviati d’autorità dal corso per la nomina a vicebrigadiere.

La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata esclusivamente mediante la procedura informatica disponibile sul sito www.gdf.gov.it area “Concorsi Online”, seguendo le istruzioni del sistema automatizzato.

Per maggiori informazioni e per scaricare il bando è possibile visitare la pagina relativa al concorso sul sito della Guardia di Finanza.

 

Ultimi articoli

Concorsi Pubblici: procedure in scadenza ad agosto

Per chi fosse interessato a lavorare nella Pubblica Amministrazione sono tanti i concorsi pubblici attualmente attivi. Le opportunità di...

Potrebbe interessarti anche