E’ stato pubblicato dall’INAIL Marche un avviso di selezione comparativa per il conferimento di n. 5 incarichi di collaborazione, a norma dell’art. 7 del de [...]

E’ stato pubblicato dall’INAIL Marche un avviso di selezione comparativa per il conferimento di n. 5 incarichi di collaborazione, a norma dell’art. 7 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165: psicologi psicoterapeuti per prestazioni a favore degli assicurati INAIL, dei loro familiari e dei familiari dei lavoratori deceduti sul lavoro.

Scadenza bando: 23 dicembre 2015

L’attività, svolta dai cinque professionisti incaricati su richiesta delle competenti equipe multidisciplinari, sarà esercitata secondo la ripartizione di seguito indicata, per le Sedi provinciali di:

• Ancona = n. 1 incarico
• Ascoli Piceno = n. 1 incarico
• Fermo = n. 1 incarico
• Macerata = n. 1 incarico
• Pesaro = n. 1 incarico

I requisiti per l’ammissione al concorso sono:

1. cittadinanza italiana o cittadinanza di uno degli stati membri dell’Unione europea o straniero regolarmente soggiornante sul territorio nazionale;
2. laurea magistrale in psicologia e specializzazione in psicoterapia;
3. iscrizione all’albo professionale degli psicologi con qualifica di psicoterapeuta;
4. esperienza professionale nell’ambito delle problematiche oggetto del presente bando, ossia relativa a disabilità adulta acquisita a seguito di trauma, gestione del lutto e del trauma;
5. il godimento dei diritti civili e politici;
6. l’assenza di condanne penali o di provvedimenti a carico riguardanti l’applicazione di misure di prevenzione, decisioni civili e provvedimenti amministrativi iscritti nel casellario giudiziario;
7. l’assenza di procedimenti penali in corso, per quanto a conoscenza dell’interessato;
8. assenza di provvedimenti e/o procedimenti in corso collegati ad inadempienze nell’ambito della propria attività, per effetto delle quali ne possa conseguire l’inabilitazione all’esercizio dell’attività stessa;
9. insussistenza di incompatibilità circa l’esecuzione dell’attività di cui all’oggetto;
10. assenza di situazioni comportanti l’incapacità a contrarre con la Pubblica Amministrazione;
11. assenza di risoluzione di contratto per inadempimento negli ultimi cinque anni, da parte di una Pubblica Amministrazione;
12. regolarità con tutte le norme che disciplinano la professione esercitata;
13. regolarità con i pagamenti relativi a imposte, tasse e contributi previdenziali;
14. assenza di contenziosi civili e amministrativi pendenti nei confronti dell’Inail.;
15. assenza di procedimenti penali in corso e di misure di prevenzione e quant’altro previsto dalle leggi antimafia;
16. assenza di rapporto di lavoro subordinato presso Ente pubblico o privato con divieto di esercizio di attività libero professionale.

Per maggiori informazioni, per scaricare il bando e la documentazione allegata è possibile visitare la pagina dedicata ai concorsi comparativi del sito INAIL Marche.

-.-.-

E’ stato pubblicato un avviso pubblico per il conferimento di n. 11 Borse Studio della durata di 18 mesi, per lo svolgimento di attività nell’ambito di un Progetto Nazionale presso le diverse Aree della Rete Trasfusionale Italiana.

l bando è volto alla selezione di:

• 1 borsista che svolga le attività di ricerca previste presso il Centro Regionale per le Attività Trasfusionali – CRAT, Struttura Regionale di Coordinamento per la Regione Puglia e coordinatore del Progetto, e presso il Centro Nazionale Sangue con borsa di studio del valore di 30.000 euro;
10 borsisti che svolgano le attività di ricerca previste presso le Strutture Regionali di Coordinamento e presso le strutture trasfusionali di Regioni e Province Autonome, con borsa di studio del valore di 24.000 euro.

Scadenza bando: 23 dicembre 2015

I requisiti per l’ammissione al concorso sono:

• cittadinanza italiana o di uno dei Paesi dell’Unione Europea;
• idoneità fisica allo svolgimento delle attività inerenti alle borse di studio;
• osservanza degli obblighi di legge in materia di servizio militare, solo per i cittadini italiani di sesso maschile già soggetti a tale obbligo;
• non essere stati esclusi dall’elettorato attivo;
• non essere stati dispensati, destituiti, licenziati oppure dichiarati decaduti per aver conseguito l’impiego presso una Pubblica Amministrazione mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
• non aver riportato condanne penali e non essere destinatari di provvedimenti interdittivi, secondo le leggi vigenti, dal costituire rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
• titolo di studio: Vedi bando completo.

Per maggiori informazioni, per scaricare il bando e la documentazione allegata è possibile visitare la pagina dedicata ai concorsi del sito del Policlinico di Bari.

-.-.-

Sono stati indetti due concorsi dal Comune di Novara:

• Concorso pubblico per esami per la copertura di n° 1 posto di Assistente Sociale – Categoria D – Posizione Economica D1

• Concorso pubblico per esami per la copertura di n° 1 posto di Istruttore Direttivo Educatore – Categoria D – Posizione Economica D1 presso il servizio Servizi Sociali e Politiche della Casa

Scadenza bandi: 24 dicembre 2015

I requisiti per l’ammissione al concorso sono:

• maggiore età e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo;
• cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
• godimento dei diritti civili e politici;
• non avere riportato condanne penali, né avere procedimenti penali in corso che, ai sensi delle vigenti disposizioni di legge, vietino la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
• idoneità psico fisica all’impiego;
• patente di guida di categoria B o superiore;
• assolvimento degli obblighi di leva;
• non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo o destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
• non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale.

Inoltre per ogni concorso sono richiesti i seguenti titoli di studio:

Assistente Sociale

•  laurea triennale in Scienze del Servizio Sociale (Classe 6) oppure laurea Specialistica appartenente alla Classe 57/S o qualsiasi altro titolo di studio che consenta l’iscrizione all’Albo Professionale degli Assistenti Sociali;
• iscrizione all’Albo Professionale degli Assistenti Sociali.

Educatore

• diploma o attestato di qualifica di educatore professionale o di educatore specializzato o altro titolo equipollente conseguito in esito a corsi biennali o triennali post-secondari, riconosciuti dalla Regione o rilasciati dall’università (L. 845/78; D.M. 27 luglio 2000);
• laurea in scienze dell’educazione – indirizzo educatore professionale extrascolastico, indirizzo e curriculum educatore professionale (D.M. 11 febbraio 1991, D.M. 17 maggio 1996, D.M. 3 novembre 1999, n. 509);
• laurea di educatore professionale conseguita ai sensi del D.M. 8 ottobre 1998, n. 520 (Regolamento recante norme per l’individuazione della figura e del relativo profilo professionale dell’educatore professionale).

Per maggiori informazioni, per scaricare il bando e la documentazione allegata è possibile cliccare direttamente sul link del concorso di vostro interesse.

Vuoi ricevere i nuovi Bandi di Concorso comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di Concorsi-Pubblici.org
Loading Facebook Comments ...