Sbloccato il turnover della sanità nella Regione Lazio, sono previste migliaia di assunzioni a tempo indeterminato nei prossimi 3 anni, come previsto dal decreto firmat [...]

Sbloccato il turnover della sanità nella Regione Lazio, sono previste migliaia di assunzioni a tempo indeterminato nei prossimi 3 anni, come previsto dal decreto firmato dal governatore del Lazio Nicola Zingaretti, commissario alla sanità del Lazio.

Già nel 2016 saranno 425 i precari da più di tre anni che verranno assunti definitivamente ed andranno ad incrementare l’organico di infermieri, medici e operatori in servizio negli ospedali e nelle strutture territoriali, le assunzioni avverranno tramite concorso pubblico o mobilità.

Questo sblocco prevede anche il 30% di assunzioni in deroga nel 2016,del 40% nel 2017 e il 50% nel 2018.

A parlare di questo sblocco è proprio Nicola Zingaretti:

“Inizia finalmente la stabilizzazione dei precari della sanità del Lazio. Abbiamo programmato con 21 sigle sindacali l’avvio delle assunzioni, un dato molto importante perchè il blocco ha creato molte consulenze e tanto precariato. Questo vorrà dire più tutele e garanzie per il lavoratori: ricordiamo che in molti anni le conferme dei contratti si davano a novembre per l’anno successivo. E poi noi ci auguriamo che questi numeri, oggi assolutamente compatibili con la riduzione della spesa sanitaria, se i conti andranno meglio e non tagliano il Fondo, potranno ulteriormente crescere”

Sempre nel settore sanitario l’azienda Novartis è alla ricerca di 1.750 candidati in tutto il mondo, mentre Menarini cerca 6 profili tra cui medici e fisici; Recordati offre invece stage per giovani neolaureati in materie scientifiche.

L’azienda Abbott è alla ricerca di 680 figure sempre in tutto il mondo, invece più italiano è l’Humanitas di Rozzano che è alla ricerca di una dozzina di figure tra cui un medico di pronto soccorso, un anestesista e un oncologo.

Anche le agenzie per il lavoro offrono tante opportunità nel settore sanitario: Randstad cerca 40 tra OSS (Operatori socio sanitari), Quality assurance aseptic process expert, Clinical support specialist; Articolo 1 cerca 85 persone per residenze per gli anziani e infermieri, Oss e fisioterapisti. Gigroup cerca più specificatamente un medico fisiatra per la provincia di Milano, un medico neuropsichiatra per la provincia di Verbania, 10 operatori socio sanitari per la provincia di Brescia; mentre Openjobmetis cerca sia per Italia che per lavoro all’estero circa 100 tra infermieri, OSS, assistenti domiciliari. Ancora infermieri, farmacisti e Oss per Umana che cerca 65 candidati.

Inoltre è stata indetta una selezione per titoli e colloquio, per la formazione di una graduatoria per assunzione a tempo determinato di “istruttore direttivo addetto servizi socio sanitari“ presso il comune di Bibbiena in provincia di Arezzo.

Scadenza bando: 2 dicembre 2015.

Per partecipare alla selezione sono necessari i seguenti requisiti:

• cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea;
• età non inferiore a 18 anni;
• idoneità fisica all’impiego;
• posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva per i cittadini italiani soggetti a tale obbligo;
• godimento dei diritti civili e politici;
• non essere stato condannato a pena detentiva per delitto non colposo e non essere stato sottoposto a misura di prevenzione, non aver riportato condanne penali o altre misure che escludano dalla nomina agli impieghi presso la Pubblica Amministrazione;
• non essere stato destituito, dispensato o dichiarato decaduto dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione oppure licenziato per motivi disciplinari;
• non essere stato interdetto o sottoposto a misure tali che escludano dalla nomina agli impieghi presso la Pubblica Amministrazione;
• titolo di studio idoneo all’esercizio della professione di Assistente Sociale tra i seguenti:

diploma di Assistente Sociale,
diploma Universitario in Servizio Sociale,
laurea triennale appartenente alla classe 6 del D.M. 4.08.2000,
laurea (L) appartenente alla classe L39 Lauree in Servizio Sociale,
laurea specialistica (LS) appartenente alla classe 57 /S Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali,
laurea Magistrale (LM) appartenente alle classi LM-87 Servizio sociale e politiche sociali oppure altro titolo equipollente ai sensi delle norme vigenti;

• iscrizione all’albo professionale degli Assistenti Sociali;
• conoscenza e impiego dei principali mezzi informatici e sistemi operativi;
• possesso della patente di guida Cat. B.

Per maggiori informazioni è possibile visitare la pagina relativa al Concorso sul sito del Comune di Bibbiana.

Vuoi ricevere i nuovi Bandi di Concorso comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di Concorsi-Pubblici.org
Loading Facebook Comments ...