E’ stato pubblicato un concorso pubblico per esami per l’assunzione a tempo indeterminato di n. 6 Istruttori Educativi (Cat. C1) presso i Nidi e le Scuole d’inf [...]

E’ stato pubblicato un concorso pubblico per esami per l’assunzione a tempo indeterminato di n. 6 Istruttori Educativi (Cat. C1) presso i Nidi e le Scuole d’infanzia del Comune di Prato.

Scadenza bando: 14 dicembre 2015

Per l’ammissione al concorso è richiesto il possesso dei seguenti requisiti :

• cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea oppure cittadinanza di paesi terzi con permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o status di rifugiato o essere familiare con diritto di soggiorno;
• 18 anni compiuti alla data di scadenza del presente bando;
• idoneità fisica all’impiego e quindi alle mansioni proprie del profilo professionale da rivestire;
• uno dei seguenti titoli di studio:

– diploma di laurea in scienze della formazione primaria – indirizzo scuola dell’infanzia; Oppure
– abilitazione all’insegnamento delle scuole del grado preparatorio, diploma quadriennale di istituto magistrale o diploma quinquennale di liceo socio psicopedagogico conseguiti entro l’a.s. 2001/2002;
Oppure
– diploma di maturità professionale di tecnico dei servizi sociali gia’ diploma di assistente comunità infantile rilasciato da istituti scolastici legalmente riconosciuti o paritari conseguiti entro l’a.s. 2001/2002 a conclusione di corso sperimentale progetto “Egeria”;

• godimento dei diritti civili e politici;
• non aver riportato provvedimenti di destituzione o dispensa dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento ovvero siano stati dichiarati decaduti da un impiego statale;
• non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti che impediscano la costituzione del rapporto d’impiego con la Pubblica Amministrazione nonche’ non aver riportato condanna definitiva per uno dei delitti di cui all’art. 16 del Decreto del Presidente della Giunta Regionale Toscana n. 41/R del 30.7.2013 e smi. nonchè non aver riportato condanne per uno dei reati di cui all’art. 25 bis del DPR 313/2002;
• posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva.

Per maggiori informazioni e per scaricare il bando è possibile visitare la pagina relativa ai concorsi del comune di Prato.

-.-.-

Sono stati riaperti i termini del concorso pubblico per esami per la copertura a tempo pieno e indeterminato di n. 9 posti di educatore (cat. giur. c) presso i nidi d’infanzia comunali, con riserva dei posti, nel limite del 40% (4 posti), a favore di coloro che, alla data di pubblicazione del presente bando, hanno maturato almeno tre anni di servizio a tempo determinato presso il comune di piacenza in qualità di educatore asili nido presso il comune di Piacenza.

Scadenza bando: 2 dicembre 2015

Per l’ammissione al concorso è richiesto il possesso dei seguenti requisiti :

• cittadinanza italiana ovvero di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
• età non inferiore ad anni 18;
• titolo di studio:

– diploma di maturità magistrale
– diploma di maturità rilasciato dal liceo socio-psico-pedagogico
– diploma di abilitazione all’insegnamento nelle scuole di grado preparatorio
– diploma di dirigente di comunità
– diploma di tecnico dei servizi sociali e assistente di comunità infantile
– diploma di operatore dei servizi sociali e assistente per l’infanzia
– diploma di liceo delle scienze umane
– titoli equipollenti, equiparati o riconosciuti a sensi di legge
– diploma di laurea in pedagogia
– diploma di laurea in scienze dell’educazione
– diploma di laurea in scienze della formazione primaria
– diploma di laurea triennale di cui alla classe L19 del Decreto del Ministero dell’Università e della ricerca 26 luglio 2007 “Definizione delle linee guida per l’istituzione e l’attivazione, da parte delle Università, dei corsi di studio (attuazione decreti ministeriali del 16.3.2007, di definizione delle nuove classi dei corsi di laurea e di laurea magistrale);
– diploma di laurea magistrale previsto dal Decreto del Ministero dell’Università e della ricerca 16.3.2007 “Determinazione delle classi di laurea magistrale” di cui alle classi:
LM – 50 programmazione e gestione dei servizi educativi;
LM – 57 scienze dell’educazione degli adulti e della formazione continua;
LM – 85 scienze pedagogiche;
LM – 93 teorie e metodologie dell’e-learning e della media education e altra classe di laurea magistrale equiparata a Scienze dell’educazione “vecchio ordinamento”;
– diplomi universitari o lauree equipollenti, equiparate o riconosciute a sensi di legge.

• essere fisicamente idonei all’impiego;
• godimento dei diritti civili e politici;
• iscrizione nelle liste elettorali oppure, per coloro che non sono cittadini italiani, il godimento dei diritti civili e politici negli stati di appartenenza o di provenienza;
• essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi militari di leva (per gli obbligati ai sensi di legge);
• buona conoscenza della lingua italiana (per coloro che non sono cittadini italiani);
• non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto d’impiego con la Pubblica Amministrazione;
• non essere stati destituiti, oppure dispensati o licenziati dall’impiego presso la Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, non essere stati dichiarati decaduti da un impiego pubblico per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile;
• non essere stati licenziati dal Comune di Piacenza per mancato superamento del periodo di prova per il medesimo profilo messo a concorso da meno di cinque anni e non essere stati licenziati da una Pubblica Amministrazione a seguito di procedimento disciplinare.

 Per maggiori informazioni e per scaricare il bando è possibile visitare la pagina relativa ai concorsi del comune di Piacenza.

-.-.-

E’ stato indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato di n. 3 posti di Collaboratore Professionale Sanitario – personale di vigilanza ed ispezione – Tecnico della Prevenzione nell’Ambiente e nei Luoghi di Lavoro – cat. D, presso l’Azienda Sanitaria Locale n. 5 “Spezzino” di La Spezia.

Scadenza bando: 10 dicembre 2015

Per l’ammissione al concorso è richiesto il possesso dei seguenti requisiti :

• Cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea;
• Idoneità fisica all’impiego ed alle funzioni da conferire;
• Un’età non inferiore ad anni 18 e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo obbligatorio;
• Possesso della Laurea in Tecniche della Prevenzione nell’Ambiente e nei Luoghi di Lavoro (SNT/4) ovvero diploma universitario di Tecnico della Prevenzione dell’ambiente e luoghi di lavoro conseguito ai 2 sensi dell’art. 6, comma 3, del D.Lgs 30.12.92 n. 502 e successive modificazioni ed integrazioni ovvero diplomi conseguiti in base al precedente ordinamento e riconosciuti equipollenti e/o equiparati al diploma universitario ai fini dell’esercizio dell’attività professionale e dell’accesso ai pubblici uffici, ai sensi delle vigenti disposizioni del D.M. 27.07.2000 e successive modificazioni ed integrazioni;

Non possono accedere all’impiego coloro che:

• siano stati esclusi dall’elettorato attivo;
• siano stati destituiti o dispensati dall’impiego presso pubbliche amministrazioni per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile;
• siano stati licenziati a decorrere dalla data di entrata in vigore del primo contratto collettivo nazionale di lavoro.

Per maggiori informazioni e per scaricare il bando è possibile visitare la pagina relativa ai concorsi dell’Azienda Sanitaria Locale n. 5 “Spezzino”

Vuoi ricevere i nuovi Bandi di Concorso comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di Concorsi-Pubblici.org
Loading Facebook Comments ...