domenica, 2 Ottobre 2022

2 Bandi di Concorso al Comune per Assunzione di Praticanti ed Agenti di Polizia

Di questo autore

Concorsi pubblici Roma: previste nuove assunzioni ma slittano ancora le tempistiche

Recentemente si è parlato dei concorsi che sarebbero stati indetti dal Comune di Roma Capitale per rinforzare l’organico dei...

Ministero della Cultura: il programma delle prossime assunzioni

Il Ministero della Cultura ha recentemente approvato il nuovo piano del fabbisogno del personale per il triennio 2022-2024 grazie...

Azienda Zero Padova, 151 amministrativi: materie d’esame

Com’è noto l’Azienda Zero di Padova ha indetto un concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di...

Concorsi al comune anche per assunzioni di Agenti di Polizia in possesso del diploma di maturità e di praticanti, vediamo i bandi.

 

  • Selezione pubblica, per titoli ed esami, per la formazione di una graduatoria per eventuali assunzioni a tempo determinato nel profilo di “Agente Di Polizia Locale – cat. C1″ nel triennio 2015-2017.

Richiesto diploma quinquennale di scuola media secondaria superiore di secondo grado (diploma di maturità), patente di guida di categoria non inferiore alla B, conoscenza di almeno una lingua straniera a scelta del candidato tra inglese e francese, conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse (Word, Excel, applicativi per la navigazione in internet e la gestione della posta elettronica).

La domanda di ammissione redatta utilizzando lo schema allegato al bando dovrà essere trasmessa al Comune di Bonate Sotto entro il 26 novembre 2015.

Per ulteriori informazioni, cliccare qua.

 

 

  • Selezione per l’ammissione, a decorrere dal 1° gennaio 2016, all’esercizio della pratica forense presso l’Avvocatura comunale di un praticante avvocato.

Requisiti richiesti:

– cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’Unione Europea,

– Laurea in Giurisprudenza conseguita in Italia o all’estero a partire dall’anno 2014, valida per l’iscrizione al Registro dei praticanti Avvocati, con una tesi nelle seguenti materie “Diritto Costituzionale, Diritto Amministrativo, Diritto Processuale Amministrativo, Diritto Civile, Diritto Commerciale, Diritto Processuale civile, Diritto del Lavoro” e con un punteggio minimo di 100/110,

-iscrizione al Registro dei Praticanti tenuto dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Bologna,

– non avere già svolto la pratica legale per un periodo superiore a sei mesi.

La domanda di partecipazione alla selezione indirizzata al Direttore dell’Avvocatura del Comune di Bologna, Piazza Maggiore 6 – 40124 Bologna deve essere inoltrata entro il 30 novembre 2015.

 

Per ulteriori informazioni, cliccare qua.

Ultimi articoli

Concorsi pubblici Roma: previste nuove assunzioni ma slittano ancora le tempistiche

Recentemente si è parlato dei concorsi che sarebbero stati indetti dal Comune di Roma Capitale per rinforzare l’organico dei...

Potrebbe interessarti anche