mercoledì, 20 Ottobre 2021

Concorsi Guardia di Finanza 2015 per Ufficiali in Servizio Permanente Effettivo

Di questo autore

Ricorso Concorso Ufficio del Processo: venerdì 22 ottobre ultimo giorno per aderire

Qualche giorno fa vi abbiamo parlato della possibilità di effettuare il ricorso inerente al Concorso Ufficio del Processo, indetto...

Agenzia Dogane e Monopoli, concorso per 8 funzionari a Bolzano

L'Agenzia Dogane e Monopoli ha indetto una procedura concorsuale per l'assunzione di 8 funzionari doganali da inserire a Bolzano....

Concorso Ufficio del Processo: in arrivo le date della prova scritta

Arrivano novità sul Concorso Ufficio del Processo, indetto lo scorso 6 agosto dal Ministero della Giustizia, e che mette in...

Indetto concorso, per titoli ed esami, per il reclutamento di 8 Tenenti in servizio permanente effettivo del ruolo tecnico-logistico-amministrativo del Corpo della Guardia di finanza, per l’anno 2015.

I posti disponibili sono così suddivisi:

  1. a) 1 (uno) è destinato agli ufficiali in ferma prefissata, con almeno diciotto mesi di servizio nel Corpo della guardia di finanza. Tale posto è assegnato alla specialità amministrazione;
  2. b) 7 (sette) sono destinati agli altri cittadini italiani.

I 7 posti sono ripartiti tra le seguenti specialità:

– 2 (due) per amministrazione;

– 3 (tre) per telematica;

– 2 (due) per psicologia.

Possono partecipare al concorso per il posto di cui alla lettera a), gli ufficiali in ferma prefissata in congedo ovvero cancellati dal ruolo che:

– abbiano prestato servizio senza demerito nel Corpo della Guardia di finanza per almeno diciotto mesi, compreso il periodo di formazione;

– alla data del 1° gennaio 2015, non abbiano superato il trentaquattresimo anno di età e siano nati in data successiva al 1° gennaio 1981 (compreso).

Possono partecipare al concorso per il posto di cui  alla lettera b):

– i militari del Corpo appartenenti ai ruoli ispettori, sovrintendenti, appuntati e finanzieri, che alla data del 1° gennaio 2015, abbiano compiuto il trentatreesimo anno di età e non abbiano superato il quarantaduesimo e, quindi, siano nati nel periodo compreso tra il 1° gennaio 1973 ed il 1° gennaio 1982;

– i cittadini italiani che alla data del 1° gennaio 2015, non abbiano superato il trentaduesimo anno di età e, quindi, siano nati in data successiva al 1° gennaio 1983 (compreso).

 

Inoltre i candidati per i posti destinati alla specialità telematica devono essere in possesso di un diploma di laurea in informatica, ingegneria informatica ovvero di una laurea specialistica o magistrale rientrante nelle classi delle lauree specialistiche o magistrali in informatica, ingegneria informatica, tecniche e metodi per la società dell’informazione ovvero sicurezza informatica; per le altre specialità devono possedere un diploma di laurea ovvero di laurea specialistica o di laurea magistrale o titolo equipollente richiesto per la specialità per la quale si concorre.

 

La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata esclusivamente mediante la procedura informatica disponibile sul sito www.gdf.gov.it – area “Concorsi Online”, seguendo le istruzioni del sistema automatizzato, entro trenta giorni decorrenti dalla data di pubblicazione del bando nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana – 4^ Serie Speciale, ovvero entro l’8 ottobre 2015.

 

Per la consultazione integrale del bando, cliccare qua.

Ultimi articoli

Ricorso Concorso Ufficio del Processo: venerdì 22 ottobre ultimo giorno per aderire

Qualche giorno fa vi abbiamo parlato della possibilità di effettuare il ricorso inerente al Concorso Ufficio del Processo, indetto...

Potrebbe interessarti anche