L’Università degli studi di Camerino, UNICAM, ha indetto un concorso pubblico per titoli ed esami per sei posti di lavoro subordinato a tempo indeterminato e pien [...]

L’Università degli studi di Camerino, UNICAM, ha indetto un concorso pubblico per titoli ed esami per sei posti di lavoro subordinato a tempo indeterminato e pieno di cat. D, Area amministrativa-gestionale, destinati all’Amministrazione centrale.

Dei sei posti complessivi messi a concorso,  tre posti sono riservati al personale tecnico-amministrativo interno ad UNICAM, titolare di un rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato e appartenente alla categoria C, con un’anzianità di servizio di 5 anni alla scadenza di presentazione della domanda maturati nella medesima categoria anche con contratti di lavoro subordinato a tempo determinato e in possesso degli stessi requisiti previsti per l’accesso dall’esterno; un posto è riservato ai volontari in ferma breve e ferma prefissata delle Forze armate congedati senza demerito ovvero durante il periodo di rafferma nonché dei volontari in servizio permanente e agli ufficiali di complemento in ferma biennale e agli ufficiali in ferma prefissata che hanno completato senza demerito la ferma contratta.

Scadenza bando: 14 settembre 2015.

I candidati devono possedere i seguenti requisiti:

• essere cittadino italiano o di altro Stato membro dell’Unione europea;
• eta’ anagrafica di almeno anni 18 e inferiore al limite previsto per essere collocati in quiescenza secondo la normativa applicata alle universita’ statali e in ogni caso non essere gia’ in godimento del trattamento di quiescenza di anzianita’ o vecchiaia o prepensionamento;
• assenza dell’accertamento della permanente inidoneità psicofisica al servizio nelle amministrazioni pubbliche;
• posizione regolare nei confronti degli obblighi militari, qualora soggetti;
• avere adeguata conoscenza della lingua italiana per i candidati non italiani;
• diploma di laurea conseguito con le modalita’ anteriori all’entrata in vigore del D.M. n. 509/1999 (laurea vecchio ordinamento) ovvero Laurea magistrale a ciclo unico ovvero Laurea di I livello conseguita secondo il D.M. n. 509/1999 o secondo il D.M. n. 270/2004 ovvero titoli di studio stranieri equiparati secondo la disciplina contenuta nell’art. 38, comma 3, del decreto legislativo n. 165/2001 (l’equiparazione da parte dell’autorita’ competente deve essere dichiarata nella domanda indicando gli estremi del provvedimento che la sancisce);
• non essere esclusi dall’elettorato politico attivo, non essere stati interdetti dai pubblici uffici, non essere stati destituiti, non essere stati dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale.

Per maggiori informazioni è possibile visualizzare il bando pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale IV Serie Speciale Concorsi ed Esami n. 62 del 14-8-2015, oppure visitare la pagina relativa ai concorsi dell’Università di Camerino, dove è anche possibile scaricare il formato .doc del modulo di domanda di partecipazione.

-.-.-

E’ indetto Concorso pubblico per esami per la copertura, con contratto di lavoro subordinato a tempo indeterminato di n. 1 posto di categoria D, posizione economica D1, Profilo professionale “Istruttore Informatico” presso l’Agenzia per il Diritto allo Studio (ADISU) della Regione Puglia.

Scadenza bando: 17 settembre 2015.

I candidati devono possedere i seguenti requisiti:

• diploma di laurea di 1° livello o laurea di 1° livello in Informatico o titolo equipollente;
• cittadinanza italiana ovvero di uno stato membro dell’unione Europea;
• godimento dei diritti civili e politici ed immunità da interdizione dai pubblici uffici in base a sentenza passata in giudicato, anche negli stati di appartenenza e provenienza;
• non aver riportato condanne penali o essere destinatario di misure di sicurezza e / o di prevenzione;
• idoneità fisica alle mansioni del profilo a concorso;
• godimento dei diritti dell’elettorato attivo e passivo;
• non essere stato licenziato per giusta causa o giustificato motivo soggettivo, ovvero destituito o dispensato dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per insufficiente rendimento o per comportamenti comunque in contrasto con l’ordinamento giuridico;
• non essere stato dichiarato decaduto da un impiego presso una Pubblica Amministrazione per aver conseguito dolosamente la nomina mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile;
• non aver raggiunto il limite massimo di età previsto per il collocamento a riposo;
• essere in regola con le leggi concernenti gli obblighi militari per i cittadini di sesso maschile nati prima del 1986.

Per maggiori informazioni è possibile visualizzare il bando pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale IV Serie Speciale Concorsi ed Esami n. 63 del 18-8-2015, oppure visitare la pagina relativa ai concorsi dell’ADISU Puglia, dove è anche possibile scaricare la domanda di ammissione al concorso.

Vuoi ricevere i nuovi Bandi di Concorso comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di Concorsi-Pubblici.org
Loading Facebook Comments ...