E’ indetta una selezione per l’assunzione, a tempo indeterminato, di 10 unità di personale nel profilo professionale di “operatore alla custodia, vigil [...]

E’ indetta una selezione per l’assunzione, a tempo indeterminato, di 10 unità di personale nel profilo professionale di “operatore alla custodia, vigilanza e accoglienza” della Seconda area – fascia retributiva “Fi”, da destinare ai destinatari delle disposizioni di cui all’articolo 1 della legge 12 marzo 1999, n.68 (categorie protette).

I posti da ricoprire con la selezione di cui al comma 1 sono così ripartiti a livello regionale:

• Basilicata – 1 posto;
• Emilia Romagna – 2 posti;
• Lazio – 2 posti;
• Liguria – 1 posto;
• Marche – 1 posto;
• Sardegna – 1 posto;
• Veneto- 2 posti.

I candidati devono possedere i seguenti requisiti:

• Appartenenza ad una delle categorie di cui all’art. i della legge 12 marzo 1999, n.68 e successive modificazioni;
•Diploma di istruzione secondaria di primo grado;
• Età non inferiore agli anni diciotto;
• Cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea ai sensi dell’art. 38 D.Lgs. 165/01 e s.m.i.;
• Idoneità fisica all’impiego per il profilo professionale di “operatore alla custodia, vigilanza e accoglienza”;
• Non aver riportato condanne penali incompatibili con lo status di pubblico dipendente, salvo avvenuta riabilitazione, né aver procedimenti penali in corso;
• Non essere stati licenziati, destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento, né dichiarati decaduti da altro impiego statale per aver conseguito l’impiego mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile;
• Godimento dei diritti civili e politici. Non possono essere ammessi coloro che siano esclusi dall’elettorato politico attivo.

Per maggiori informazioni potete visionare il bando di concorso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.58 del 31-7-2015.

-.-.-

E’ indetto un concorso pubblico, per esami, per l’ammissione di 25 allievi al 66° corso della Scuola di Alta Formazione e Studio (SAF) dell’Istituto Superiore per la Conservazione ed il Restauro (ISCR) – con inizio nell’Anno Accademico 2015/2016 – per i seguenti “Percorsi Formativi Professionalizzanti“:

“PFP 1 – Materiali lapidei e derivati; superfici decorate dell’architettura”: 5 posti presso la Sede di Roma.
“PFP 1 – Materiali lapidei e derivati; superfici decorate dell’architettura”: 10 posti presso la Sede di Matera.
“PFP 2 – Manufatti dipinti su supporto ligneo e tessile; manufatti scolpiti in legno; arredi e strutture lignee; manufatti e materiali sintetici lavorati, assemblati e/o dipinti”: 10 posti presso la Sede di Matera.

Scadenza bando prorogata fino al 4 settembre 2015.

Per partecipare al concorso, i candidati devono possedere i seguenti requisiti:

• diploma quinquennale (o quadriennale piu’ anno integrativo) di istruzione secondaria superiore; e’ consentita l’iscrizione con riserva per i candidati che conseguano il diploma prima della data di inizio della prova grafica;
• cittadinanza italiana o di altro Stato dell’Unione Europea. Sono ammessi, alle stesse condizioni, anche cittadini di Stati extracomunitari, purche’ dimostrino il possesso di un titolo di studio equipollente a quello richiesto;
• idoneita’ fisica alle attivita’ che il Percorso Formativo Professionalizzante comporta;
• non aver riportato condanne passate in giudicato a pena detentiva superiore a tre anni.

Per maggiori informazioni potete visionare il bando di concorso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.49 del 30-6-2015.

Vuoi ricevere i nuovi Bandi di Concorso comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di Concorsi-Pubblici.org
Loading Facebook Comments ...