venerdì, 1 Luglio 2022

Concorsi nei Musei per Curatori, Educatori, Conservatori ed Assistenti. Stipendi tra 3424 e 5162 euro

Di questo autore

Regione Lazio, concorso in arrivo: 600 nuove assunzioni

La Regione Lazio è pronta a indire un nuovo concorso pubblico. Stando alle recenti comunicazioni, con il nuovo bando...

Camera dei Deputati, concorso per 65 Documentaristi: bando, prove e requisiti

La Camera dei Deputati ha indetto nuovi concorsi: ad annunciarlo il presidente della Camera Roberto Fico. "In Ufficio di...

Concorso Ripam 2.293 funzionari: data prova scritta

Pochi giorni fa sono state rese note delle importanti novità sull'ultimo concorso Ripam. Nel dettaglio si tratta della pubblicazione...

L’Ufficio europeo di selezione del personale (EPSO) ha bandito concorsi generali per titoli ed esami al fine di costituire elenchi di riserva dai quali la Commissione europea attingerà per l’assunzione di nuovi funzionari, «amministratori» e «assistenti» (gruppi di funzioni, rispettivamente, AD e AST), per la Casa della storia europea.

Scadenza bando 23 luglio 2015.

Le figure ricercate sono rispettivamente:

20 Curatori
15 Educatori museali
5 Conservatori (responsabili della conservazione e della collezione)
10 Assistenti del curatore
5 Assistenti del responsabile della conservazione e della collezione.

I requisiti per partecipare al concorso sono:

• Godere dei diritti civili in quanto cittadini di uno Stato membro dell’UE
• Essere in regola con le norme nazionali vigenti in materia di servizio militare
• Offrire le garanzie di moralità richieste per l’esercizio delle funzioni da svolgere
• Almeno il livello C1 in una delle 24 lingue ufficiali dell’UE
• Almeno il livello B2 in francese, inglese o tedesco; la lingua 2 è obbligatoriamente diversa dalla lingua 1

Per il ruolo da Curatore:

Un ciclo completo di studi universitari della durata di almeno 4 anni, certificato da un diploma di laurea in storia o in un ambito analogo ad essa correlato, seguito da almeno 6 anni di esperienza professionale in un settore attinente al profilo.

Per il ruolo di Educatori museali:

Un ciclo completo di studi universitari della durata di almeno 4 anni, certificato da un diploma di laurea in didattica museale, museologia, storia o in un ambito analogo correlato, seguito da almeno 6 anni di esperienza professionale in un settore attinente al profilo.

Per il ruolo di Conservatori:

Un ciclo completo di studi universitari della durata di almeno 4 anni, certificato da un diploma di laurea in studi in conservazione, museologia o in un ambito correlato, seguito da almeno 6 anni di esperienza professionale in un settore attinente al profilo.

Per il ruolo di Assistenti del curatore:

Studi superiori attestati da un diploma in storia o in un ambito correlato, seguiti da almeno 3 anni di esperienza professionale nel campo delle mostre museali.

OPPURE

Studi secondari attestati da un diploma che dia accesso all’istruzione superiore, seguiti da almeno 6 anni di esperienza professionale in un settore attinente al profilo, di cui almeno 3 nel settore delle mostre museali.

Per il ruolo di Assistenti del responsabile della conservazione e della collezione:

Studi superiori attestati da un diploma in conservazione, seguiti da almeno 3 anni di esperienza professionale in un settore attinente al profilo.

OPPURE

Studi secondari attestati da un diploma che dia accesso all’istruzione superiore, seguiti da almeno 6 anni di esperienza professionale in un settore attinente al profilo.

Chi fosse interessato può trovare informazioni sul bando di interesse nella pagina dedicata alle selezioni Epso e scaricare qui l’avviso di selezione -> Concorso-Epso_educatori-curatori-conservatori-assistenti_bando

-.-.-

Ultimi articoli

Regione Lazio, concorso in arrivo: 600 nuove assunzioni

La Regione Lazio è pronta a indire un nuovo concorso pubblico. Stando alle recenti comunicazioni, con il nuovo bando...

Potrebbe interessarti anche