La Banca d’Italia ha previsto l’avvio di 10 tirocini che si svolgeranno presso la Segreteria tecnica dell’Arbitro bancario finanziario della Sede di Roma della [...]

La Banca d’Italia ha previsto l’avvio di 10 tirocini che si svolgeranno presso la Segreteria tecnica dell’Arbitro bancario finanziario della Sede di Roma della Banca d’Italia, e di 3 tirocini che si terranno presso la Divisione Coordinamento ABF del Servizio Tutela della clientela e antiriciclaggio.

I tirocini avranno la durata di 6 mesi a partire dalla prima metà del mese di settembre 2015, con un compenso mensile pari a 1.000 euro lordi; l’indennità è incompatibile con altri compensi eventualmente percepiti dai tirocinanti, anche sotto forma di borse di studio o assegni di dottorato.

Per partecipare a questi tirocini i candidati dovranno possedere i seguenti requisiti:

• possesso di laurea specialistica/magistrale in Giurisprudenza, conseguita presso l’Università “Sapienza” di Roma tra il 15/09/2014 e la data di scadenza di presentazione delle domande con punteggio pari ad almeno 105/110 (o votazione equivalente); altro diploma equiparato al suddetto titolo ai sensi del Decreto Interministeriale 9 luglio 2009;
• età non superiore a 27 anni alla scadenza del termine per la presentazione delle candidature.

I tirocinanti verranno preselezionati in base al loro Curriculum Vitae, e dovranno sostenere un colloquio con una Commissione nominata dalla Banca; il colloquio verterà sulle competenze necessarie allo svolgimento dello stage e sulle motivazioni alla partecipazione.

La domanda di partecipazione, corredata dalla documentazione richiesta dal bando, andrà inviata all’indirizzo email placement@uniroma1.it entro e non oltre il 29 Maggio 2015.

Per maggiori informazioni, è possibile consultare la pagina dedicata ai tirocini sul portale web Jobsoul dell’Università di Roma La Sapienza.

Vuoi ricevere i nuovi Bandi di Concorso comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di Concorsi-Pubblici.org
Loading Facebook Comments ...