domenica, 28 Novembre 2021

Concorsi per Educatori nei Nido e Docenti per Scuole d’Infanzia

Di questo autore

Funzionario Agenzia delle Entrate: stipendio e mansioni

Lo scorso 13 agosto è stato pubblicato il bando, in Gazzetta Ufficiale e sul sito dell’Agenzia delle Entrate, per il...

Concorso Comune di Napoli: bando, requisiti e cosa studiare. Tutto quello che c’è da sapere

Il Comune di Napoli ha indetto un nuovo concorso per l’assunzione a tempo determinato di 123 nuovi dipendenti che...

Regione Calabria, concorsi Centro per l’impiego: bando da 537 posti

Nuovo concorso Centro per l'impiego - La Regione Calabria sta per bandire un concorso per l'assunzione di 537 unità...

1

Sono stati indetti due concorsi pubblici per la formazione di graduatorie finalizzate all’assunzione a tempo determinato del profilo professionale di Insegnante Comunale Cat. C, presso il Comune di Ferrara.

I due concorsi sono finalizzati all’inserimento di insegnanti nelle scuole dell’infanzia e negli asili nidi delle strutture presenti sul territorio comunale.

La scadenza dei bandi è prevista per il 4 maggio 2015.

Per potere partecipare al bando sono necessari i seguenti titoli di studio:

Insegnante comunale scuola dell’infanzia:

• diploma di maturità magistrale;
• diploma di maturità Socio – Psico – Pedagogica (progetto Brocca e Proteo);
• diploma di assistente di comunità infantile o assistente per l’infanzia (progetto Egeria) o diploma con dicitura di equipollenza a quello di abilitazione all’insegnamento nelle scuole di grado preparatorio (scuola magistrale);
• diploma di tecnico dei servizi sociali (progetto Egeria), valido solo se preceduto da diploma di grado preparatorio.

A chi ha conseguito il diploma dopo l’anno scolastico 2001 – 2002 si richiede inoltre:

• diploma di laurea in Scienze delle Formazione Primaria, indirizzo Scuola Materna corso completo e indirizzo Scuola Primaria corso completo.

Insegnante comunale nido:

• diploma di maturità magistrale;
• diploma di maturità Socio – Psico – Pedagogica;
• diploma di abilitazione all’insegnamento nelle scuole di grado preparatorio;
• diploma di dirigente di comunità;
• diploma di tecnico dei servizi sociali e assistente di comunità infantile;
• diploma di operatore dei servizi sociali e assistente per l’infanzia;
• diploma di liceo delle Scienze Umane;
• diploma di laurea in Pedagogia;
• diploma di laurea in Scienze dell’Educazione;
• diploma di laurea in Scienze della Formazione Primaria.

Oltre a questi requisiti specifici legati al titolo di studio, i candidati devono possedere i seguenti requisiti generali:

• cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’Unione Europea;
• età minima 18 anni;
• godimento dei diritti civili e politici;
• idoneità fisica all’impiego;
• essere in posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari di leva (per i concorrenti di sesso maschile);
• non essere stati destituiti, oppure dispensati, licenziati o dichiarati decaduti dall’impiego presso la Pubblica Amministrazione;
• inesistenza di condanne penali che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
• inesistenza di sanzioni interdittive all’esercizio di attività che comportino contatti diretti e regolari con minori.

Per maggiori informazioni potete scaricare il bando e la domanda direttamente dalla Gazzetta Ufficiale della Repubblica (4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami n. 26 del 3-4-2015) oppure direttamente sul Sito del Comune di Ferrara alla sezione Concorsi.

Un altro concorso è stato indetto per una selezione pubblica per esami per la formazione di una graduatoria finalizzata al conferimento di incarichi a tempo determinato, a tempo pieno e part-time, di Educatore di asilo nido, 5° livello, e Docente di scuola d’infanzia, 6° livello di cui al CCNL FISM, in strutture che possono applicare tra le proprie metodologie il bilinguismo italiano / inglese presso il Comune di Padova.

La scadenza è prevista per il 15 giugno 2015.

I candidati devono possedere i seguenti requisiti:

• cittadinanza italiana o appartenenza all’Unione Europea (purchè in regola con quanto definito nel bando);
• età non inferiore agli anni 18 e non superiore a quella prevista dalle vigenti norme in materia di collocamento a riposo d’ufficio;
• godimento dei diritti politici e civili;
• assenza di licenziamento, dispensa e destituzione dal servizio;
• assenza di condanne penali definitive per delitti non colposi preclusive dell’accesso all’impiego presso Pubbliche Amministrazioni, oltreché non essere stati sottoposti a misure di prevenzione di cui alla legge n. 575 del 31.5.1965;
• idoneità fisica all’impiego;
• adeguata conoscenza parlata e scritta della lingua italiana (per i cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea non italiani);

Inoltre devono possedere i seguenti titoli di studio:

Educatore di asilo nido:

Diploma di istituto magistrale;
Diploma di maturità rilasciato dal liceo socio-psico-pedagogico;
Diploma di maturità di assistente di comunità infantile;
Diploma di maturità per tecnico dei servizi sociali;
Diploma di dirigente di comunità;
Diploma di liceo pedagogico-sociale;
Diploma di liceo socio-psico-pedagogico brocca;
Diploma di liceo delle scienze sociali;
Diploma di liceo delle scienze umane;
Diploma “progetto Egeria”;
Diploma di liceo della comunicazione-opzione sociale;
Diploma di laurea in pedagogia (vecchio ordinamento);
Diploma di laurea in scienze dell’educazione (vecchio ordinamento);
Diploma di laurea in scienze della formazione primaria (vecchio ordinamento);
Diploma di laurea in psicologia (vecchio ordinamento);
Lauree di I e II livello rilasciate dalla facoltà di psicologia e dalla facoltà di scienze della formazione (nuovo ordinamento);

Docente di scuola d’infanzia:

Diploma di Laurea in Scienze della Formazione Primaria- indirizzo scuola dell’Infanzia;
Diploma di Abilitazione all’insegnamento nelle scuole di grado preparatorio, purché conseguito entro l’a.s. 2001-2002;
Diploma professionale di “Tecnico dei servizi sociali” (già diploma di Assistente di comunità infantili) ̧ rilasciato da istituti scolastici legalmente riconosciuti o paritari a conclusione di corso sperimentale progetto “Egeria”, purché conseguito entro l’a.s. 2001/02;
Diploma quadriennale di Istituto Magistrale, purché conseguito entro l’a.s. 2001/02;
Diploma di Liceo ad indirizzo Pedagogico-Sociale, purché conseguito entro l’a.s. 2001/02.

Per maggiori informazioni è possibile scaricare il bando sul sito dei Sevizi alla Persona Educativi e Sociali (SPES).

Ultimi articoli

Funzionario Agenzia delle Entrate: stipendio e mansioni

Lo scorso 13 agosto è stato pubblicato il bando, in Gazzetta Ufficiale e sul sito dell’Agenzia delle Entrate, per il...

Potrebbe interessarti anche