E’ stato pubblicato un bando di concorso sulla Gazzetta Ufficiale 4° Serie Speciale Concorsi ed esami – n. 20 del 13/03/2015, per l’assunzione di 120 esp [...]

concorsi agenzia delle entrate

E’ stato pubblicato un bando di concorso sulla Gazzetta Ufficiale 4° Serie Speciale Concorsi ed esami – n. 20 del 13/03/2015, per l’assunzione di 120 esperti di politiche di coesione che potranno essere inseriti nell’ambito di diverse Amministrazioni Centrali.

Il concorso sarà gestito dalla Commissione Interministeriale Ripam, attraverso il Formez, il centro di studi e formazione per la rimodernizzazione delle Pubbliche Amministrazioni, per inserire il personale nei Ministeri dell’Economia, del Lavoro, dello Sviluppo Economico, dell’Istruzione, dei trasporti, dell’Interno e dei Beni Culturali, e presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri e l’Agenzia per la Coesione Territoriale.

I posti a disposizione sono ripartiti secondo il seguente schema:

• n. 84 Funzionari Amministrativo-Contabili

Così suddivisi:

18 – Presidenza del Consiglio dei Ministri
27 – Ministero Economia e Finanze (Ragioneria Generale dello Stato)
15 – Agenzia per la Coesione Territoriale
4 – Ministero Lavoro e Politiche Sociali
3 – Ministero Sviluppo Economico
5 – Ministero Istruzione, Università e Ricerca
4 – Ministro Infrastrutture e Trasporti
5 – Ministero Interno
3 – Ministero Beni e Attività Culturali e Turismo

• n. 19 Funzionari Tecnici

Così suddivisi:

4 – Presidenza del Consiglio dei Ministri
10 – Agenzia per la Coesione Territoriale
2 – Ministero Lavoro e Politiche Sociali
1 – Ministro Infrastrutture e Trasporti
2 – Ministero Beni e Attività Culturali e Turismo

• n. 17 Funzionari Statistico-Informatici

Così suddivisi:

3 – Presidenza del Consiglio dei Ministri
3 – Ministero Economia e Finanze (Ragioneria Generale dello Stato)
5 – Agenzia per la Coesione Territoriale
4 – Ministero Lavoro e Politiche Sociali
2 – Ministero Sviluppo Economico

Le candidature possono essere inoltrate, esclusivamente per via telematica, entro il 15 aprile 2015.

I candidati devono possedere i seguenti requisiti:

• essere cittadini italiani o di altro Stato membro dell’Unione Europea e loro familiari non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente, o cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di protezione sussidiaria;
• età non inferiore a diciotto anni;
• non essere stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una amministrazione pubblica oppure interdetti dai pubblici uffici in base a sentenza passata in giudicato;
• esercizio dei diritti civili e politici;
• idoneità fisica all’impiego;
• posizione regolare nei confronti del servizio di leva.
Per maggiori informazioni su come si svolge il concorso e per scaricare il bando potete collegarvi alla pagina di riferimento del sito del Formez.
presidenza del consiglio dei ministri
Vuoi ricevere i nuovi Bandi di Concorso comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di Concorsi-Pubblici.org
Loading Facebook Comments ...