venerdì, 19 Luglio 2024

Bando per Assunzioni a Tempo Indeterminato al Ministero del Lavoro in 4 aree differenti

Di questo autore

amministrativi

 

Indetta una procedura, finalizzata all’immissione nei ruoli del personale del Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali di complessive 10 unità, da assegnare a sedi dell’Amministrazione centrale e da inquadrare nell’area funzionale terza, fascia retributiva F1, attraverso mobilità volontaria.

Le 10 unità verranno inquadrate nei seguenti profili professionali:

– n. 5 unità – area III F1 – profilo professionale di Funzionario area socio-statistico-economica;

– n. 1 unità – area III F1 – profilo professionale di Funzionario area amministrativa e giuridico contenzioso;

– n. 2 unità – area III F1 – profilo professionale di Funzionario area informatica;

– n. 2 unità – area III F1 – profilo professionale di Ispettore Tecnico.

 

Possono presentare domanda i dipendenti di terza area fascia retributiva F1 o di corrispondente inquadramento in possesso dei seguenti requisiti:

–          avere un rapporto di lavoro a tempo indeterminato presso pubbliche amministrazioni che impieghino fondi strutturali europei o svolgano attività di monitoraggio degli interventi cofinanziati dai fondi europei,

–          godimento dei diritti civili e politici,

–          idoneità fisica all’impiego,

–          non avere procedimenti penali o disciplinari in corso che impediscano la costituzione del rapporto di lavoro,

–          non essere interessati da misure cautelari di sospensione dal servizio,

–          nulla osta al trasferimento rilasciato dalla propria amministrazione di appartenenza,

–          diploma di laurea, laurea specialistica o laurea magistrale con votazione non inferiore a 105/110 nelle discipline indicate nell’allegato 1 del bando di concorso,

–          maturata esperienza professionale di almeno 3 anni, di cui due continuativi, nelle interessate da assunzione.

La domanda di ammissione alla procedura deve essere inviata al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Direzione Generale per le politiche del personale, l’innovazione organizzativa, il bilancio – Ufficio procedimenti disciplinari – Via Flavia, 6 – 00187 Roma ed inoltrata entro 30 giorni dalla pubblicazione del bando avvenuta con Avviso sulla Gazzetta Ufficiale – 4° Serie Speciale – Concorsi ed Esami n. 18, del 6 marzo 2015.

Per ulteriori informazioni consultare l’area dedicata ai “Bandi di Concorso” del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

LASCIA UN COMMENTO

Ultimi articoli

Corso di preparazione Concorso ASMEL 2024: iscriviti entro il 21 luglio con prezzo scontato!

Come riportato nei giorni scorsi, la nostra Redazione, insieme a noti docenti esperti in materia (in particolare il Dott....

Potrebbe interessarti anche