Pubblicato il bando di concorso pubblico, per esami, per l’ammissione di 50 Allievi Ufficiali del ruolo normale al primo anno del 115° corso dell’Accademia della [...]

allievi ufficiali finanza

Pubblicato il bando di concorso pubblico, per esami, per l’ammissione di 50 Allievi Ufficiali del ruolo normale al primo anno del 115° corso dell’Accademia della Guardia di finanza, per l’anno accademico 2015/2016.

Possono partecipare al concorso i candidati delle seguenti categorie in possesso dei seguenti requisiti:

a) gli ispettori e i sovrintendenti del Corpo in servizio che:

– al 1° gennaio 2015, non abbiano superato il ventottesimo anno di età,

– hanno un diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consenta l’iscrizione a corsi di laurea specialistica o magistrale o che  lo conseguano nell’anno scolastico 2014/2015.

– non siano stati dichiarati non idonei all’avanzamento, p se dichiarati non idonei successivamente abbiano conseguito un giudizio di idoneità e siano trascorsi almeno cinque anni da tale dichiarazione, ovvero non abbiano rinunciato all’avanzamento nell’ultimo quinquennio;

b)i cittadini italiani che:

– al 1° gennaio 2015, compiuto il diciassettesimo anno di età e non superato il ventiduesimo,

– hanno un diploma di istruzione secondaria di secondo grado che consenta l’iscrizione a corsi di laurea specialistica o magistrale o che  lo conseguano nell’anno scolastico 2014/2015.

– siano in possesso dei diritti civili e politici;

– non siano stati destituiti, dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una pubblica amministrazione, ovvero prosciolti, d’autorità o d’ufficio, da precedente arruolamento nelle Forze armate e di polizia;

– non siano stati ammessi a prestare il servizio civile nazionale quali obiettori di coscienza, ovvero abbiano rinunciato a tale status,

– non siano stati dimessi, per motivi disciplinari o per inattitudine alla vita militare, da accademie, scuole, istituti di formazione delle Forze armate e delle Forze di polizia dello Stato,

– non siano imputati, non siano stati condannati ovvero non abbiano ottenuto l’applicazione della pena ai sensi dell’articolo 444 c.p.p. per delitti non colposi, né siano o siano stati sottoposti a misure di prevenzione,

– siano in possesso delle qualità morali e di condotta stabilite per l’ammissione ai concorsi della magistratura ordinaria.

La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata esclusivamente mediante la procedura informatica disponibile sul sito www.gdf.gov.it – entro il 23 febbraio 2015.

Per la consultazione del bando, clicca qua.

Vuoi ricevere i nuovi Bandi di Concorso comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di Concorsi-Pubblici.org
Loading Facebook Comments ...