giovedì, 21 Ottobre 2021

Concorso per Assistenti al Parlamento, 40 ore settimanali retribuite 3400 euro al Mese

Di questo autore

Ricorso Concorso Ufficio del Processo: venerdì 22 ottobre ultimo giorno per aderire

Qualche giorno fa vi abbiamo parlato della possibilità di effettuare il ricorso inerente al Concorso Ufficio del Processo, indetto...

Agenzia Dogane e Monopoli, concorso per 8 funzionari a Bolzano

L'Agenzia Dogane e Monopoli ha indetto una procedura concorsuale per l'assunzione di 8 funzionari doganali da inserire a Bolzano....

Concorso Ufficio del Processo: in arrivo le date della prova scritta

Arrivano novità sul Concorso Ufficio del Processo, indetto lo scorso 6 agosto dal Ministero della Giustizia, e che mette in...

assistente

Indetto concorso per il reclutamento di 30 Assistenti nel settore dei lavori parlamentari, la ricerca di tali figure professionali viene direttamente dal Parlamento Europeo.

Gli Assistenti devono essere delle persone esperte dai svariati talenti e altamente motivati adatti a svolgere un ruolo fondamentale nell’organizzazione del lavoro quotidiano del Parlamento Europeo.

Vengono richiesti i seguenti requisiti:

–              esperienza professionale pertinente correlata al lavoro a svolgere;

–              se, in possesso di una Laurea avere un’esperienza professionale di almeno 3 anni;

–              se, in possesso di un Diploma avere un’esperienza professionale di almeno 6 anni;

–              cittadinanza dell’Unione Europea;

–              doti comunicative e capacità organizzative eccellenti;

–              buona padronanza di due lingue ufficiali dell’Unione europea (la lingua principale e in inglese, francese o tedesco ).

Gli Assistenti vengono impegnati in compiti di supporto e logistici, quali:

–          assistere in lavori parlamentari che vanno ad esempio dalla preparazione, la formattazione e la verifica dei documenti ufficiali come relazioni, pareri, emendamenti, inviandoli per la traduzione, assistenza nella pianificazione e organizzazione del Comitato / riunioni di delegazione e audizioni pubbliche, nonché le missioni organizzare e altri eventi al di fuori del tre luoghi di lavoro del Parlamento europeo;

 

–          svolgere di attività di comunicazione come la redazione di testi per il pubblico in generale, nonché per uso interno, le newsletter, l’aggiornamento siti intranet e Internet, la produzione e la finalizzazione del layout di pagina per le pubblicazioni di documenti;

 

–          gestire la corrispondenza e posta di elaborazione e l’invio di lettere interne standard e le note ai destinatari interni ed esterni;

 

–          garantire il buon funzionamento quotidiano di una commissione / delegazione / unità di segreteria, fornendo supporto amministrativo ove necessario (curando aspetti logistici, facilitando il flusso di informazioni, etc.).

La sede di lavoro è a Bruxelles ma si potrebbe verificare l’esigenza di viaggi di lavoro principalmente a Strasburgo.

 

Lo stipendio base mensile di partenza è di 3.424 euro mensili, basati su una settimana lavorativa di 40 ore.

 

 

E’ possibile candidarsi entro le ore 12.00 di Bruxelles del 13 gennaio 2015. Per ulteriori informazioni consultare l’area “Current job opportunities” del sito dell’Unione Europea.

Ultimi articoli

Ricorso Concorso Ufficio del Processo: venerdì 22 ottobre ultimo giorno per aderire

Qualche giorno fa vi abbiamo parlato della possibilità di effettuare il ricorso inerente al Concorso Ufficio del Processo, indetto...

Potrebbe interessarti anche