E’ stato indetto un bando speciale per la selezione di n. 1.304 volontari da impiegare in progetti di servizio civile in Italia autofinanziati. I volontari saranno [...]

servizio_civile

E’ stato indetto un bando speciale per la selezione di n. 1.304 volontari da impiegare in progetti di servizio civile in Italia autofinanziati.

I volontari saranno così suddivisi:

  • 4 relativi a n.1 progetto di servizio civile finanziato con le risorse dell’ente ANPAS;
  • 3 relativi a n. 1 progetto di servizio civile finanziato con le risorse dell’ente Parco Regionale di Montevecchia e della Valle del Curone;
  • 24 relativi a progetti di servizio civile finanziati con le risorse della Regione Puglia;
  • 429 relativi a progetti di servizio civile finanziati con le risorse della Regione Lombardia;
  • 836 relativi a progetti di servizio civile finanziati con le risorse della Regione Campania;
  • 8 relativi a n. 1 progetto di servizio civile finanziato con le risorse dell’ente CODACONS;

La durata del servizio è di dodici mesi, e ai volontari in servizio civile spetta un assegno mensile di 433, 80 euro.

Ad eccezione degli appartenenti ai corpi militari o alle forze di polizia, possono partecipare alla selezione i cittadini che siano maggiorenni, che non abbiano più di 28 anni e che siano in possesso dei seguenti requisiti:

  • essere cittadini italiani;
  • essere cittadini dell’Unione europea;
  • essere familiari dei cittadini dell’Unione europea non aventi la cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente;
  • titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;
  • titolari di permesso di soggiorno per asilo;
  • titolari di permesso per protezione sussidiaria;
  • non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore ad un anno per delitto non colposo ovvero ad una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.

Chi fosse interessato a prestare servizio presso il Servizio Civile Nazionale deve inoltrare domanda di partecipazione, indirizzata direttamente all’ente che realizza il progetto prescelto, entro il 14 novembre 2014, redatta secondo il modello riportato nell’Allegato 2 del bando.

E’ possibile inoltrare la domanda a mano, con raccomandata A/R o con Posta Elettronica Certificata (PEC).

Per scaricare il bando in formato .pdf o .doc potete visitare il sito della Presidenza del Consiglio.

Vuoi ricevere i nuovi Bandi di Concorso comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di Concorsi-Pubblici.org
Loading Facebook Comments ...