lunedì, 19 Aprile 2021

Concorsi in Banca d’Italia ed Offerte di Lavoro alla Cassa Depositi e Prestiti

Di questo autore

Concorsi pubblici 2021: perché e come sono cambiati

La nuova riforma varata dal governo e dal ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta contiene delle importanti novità per...

Comune di Bologna, concorso pubblico per quattro posti da assistenti sociali

Il Comune di Bologna ha indetto un concorso pubblico, per esami, per l'assunzione di quattro assistenti sociali. La scadenza...

Concorsi pubblici 120 mila posti: le nuove disposizioni per le prove

Nel corso degli anni sono svariati i concorsi pubblici che vengono svolti. Quest'anno è stato indetto quello riguardante i...

Banca-d’Italia

La Cassa Depositi e Prestiti è una società per azioni a controllo pubblico che gestisce una parte consistente del risparmio nazionale, il risparmio postale rappresenta la sua principale fonte di raccolta.

 Oggi la società è alla ricerca di tre figure professionali da inserire nel suo organico:

Specialisti/e compliance: Il candidato dovrà monitorare le norme applicabili alla Società e valutarne l’impatto sui processi. I requisiti per proporre la propria candidatura devono possedere una laurea in materie giuridiche o economiche oltre ad un’esperienza di almeno due anni per i profili junior e cinque per i senior, un’ottima conoscenza della lingua inglese e del pacchetto Office.

Esperto SicurezzaIl candidato dovrà stilare ed effettuare misure di prevenzione e protezione di carattere tecnico, operativo e organizzativo. Il candidato ideale ha una laurea in informatica o Ingegneria informatica, una consolidata esperienza, la conoscenza di Reti e architetture di sicurezza.

Esperto in Tecnologie di TelecomunicazioneIl candidato si dovrà occupare della gestione delle infrastrutture WAN e LAN e dei servizi su di esse veicolati oltre alla gestione dei servizi di telefonia fissa e mobile. Il candidato deve possedere una laurea in discipline tecniche ed esperienza nel campo dei sistemi di videoconferenza avanzata, tecnologie VoIP, networking. Inoltre deve possedere un’ottima padronanza nell’ambito delle tecnologie di video/audio comunicazione e dei sistemi di comunicazione su rete VoIP.

Per saperne di più e proporre il proprio curriculum e la propria candidatura potete visionare il portale della Cassa Depositi e Prestiti.

Per chi invece è interessato ad un lavoro presso la Banca d’Italia, è stato indetto un concorso per borse di ricerca per economisti della durata di 12 mesi rinnovabili per ulteriori 12 mesi del valore di € 4.000 mensili lordi.

Dopo il primo anno c’è la possibilità per i candidati di ottenere un contratto di assunzione a tempo indeterminato presso la Banca d’Italia.

I candidati dovranno sviluppare un progetto di ricerca proposto nell’ambito delle macro aree di cui alla classificazione JEL dell’American Economic Association  e dovranno presentarlo entro la scadenza del 28 novembre 2014 insieme al curriculum vitae, un lavoro rappresentativo della propria produzione scientifica e la copia di un documento di riconoscimento in corso di validità.

Per presentare la domanda e per scaricare il bando è possibile visitare la pagina della Banca d’Italia inerente al Lavoro.

 

- Advertisement -
- Advertisement -

Ultimi articoli

Concorsi pubblici 2021: perché e come sono cambiati

La nuova riforma varata dal governo e dal ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta contiene delle importanti novità per...
- Advertisement -

Potrebbe interessarti anche

- Advertisement -