martedì, 25 Giugno 2024

Concorsi per Vigili del Fuoco, nuovo bando per diversi ruoli

Di questo autore

vigili-del-fuoco
Indetto concorso pubblico, per esami, nel Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco per 10 posti nella qualifica di Vice Direttore del ruolo dei direttivi.
I candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

– cittadinanza italiana,
– godimento dei diritti politici,
– età non superiore ai 35 anni, fissato nella misura di 37 anni per il personale del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco appartenente ai ruoli tecnici, amministrativo – contabili e tecnico – informatici,
– idoneità fisica, psichica e attitudinale al servizio,
laurea magistrale in ingegneria o architettura o titoli equipollenti,
– abilitazione all’esercizio della professione,
– qualità morali e di condotta impeccabili.

La domanda di partecipazione al concorso deve essere compilata utilizzando la procedura informatica disponibile sul sito del Dipartimento dei vigili del fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile.
La procedura di compilazione ed invio on line della domanda deve essere effettuata entro le ore 24.00 del 25 settembre 2014.
Le prove di esame sono costituite da:

– una prova scritta che consiste nello svolgimento di un elaborato su un argomento in materia di scienza e/o tecnica delle costruzioni;

– una seconda prova scritta che, a scelta del candidato, verte tra le seguenti materie:

a) elettrotecnica, impianti di distribuzione e di utilizzazione;
b) ingegneria chimica, chimica industriale e impianti chimici;
c) macchine e meccanica applicata alle macchine;
d) idraulica e costruzioni idrauliche;
e) costruzioni civili e industriali;
f) fisica nucleare e impianti nucleari;
– una prova orale sulle materie e gli argomenti oggetto delle prove scritte e sulle seguenti materie:
a) fisica tecnica;
b) chimica;
c) meccanica;
d) elementi di legislazione sociale e norme sulla tutela della salute e della
sicurezza nei luoghi di lavoro;
e) elementi di diritto amministrativo, costituzionale e comunitario;
f) lingua straniera, a scelta del candi ato, tra inglese, francese, tedesco e spagnolo;
g) conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più
diffuse;
h) ordinamento del Ministero dell’Interno, con particolare riferimento al Dipartimento dei vigili del fuoco, del soccorso pubblico e della difesa civile.
Per ulteriori informazioni consultazione la sezione “Concorsi di accesso” del sito Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco.

LASCIA UN COMMENTO

Ultimi articoli

Concorso MAECI per 381 assistenti: calendario prove scritte

Il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) ha pubblicato il calendario delle prove scritte per il...

Potrebbe interessarti anche