mercoledì, 1 Dicembre 2021

Concorsi per Vigili del Fuoco, nuovo piano Assunzioni da 1030 unità

Di questo autore

Decreto Incarichi: assunzioni 1.000 esperti nella PA

Come annunciato dal Ministro della Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, sono in arrivo nuove assunzioni. È infatti pronto il Decreto...

Concorso Ufficio del Processo, Formez conferma: slitta la pubblicazione dei punteggi della prova scritta, ecco cosa succede

E' stata confermata l'indiscrezione pubblicata pochi giorni fa dalla nostra Redazione sul Concorso Ufficio del Processo: Formez - difatti...

Concorso Maeci, prove scritte da gennaio per bando 375 amministrativi

Il concorso Maeci da 375 posti da amministrativi ha finalmente un calendario delle prove: si partirà, infatti, a gennaio....

La Camera dei Deputati ha approvato in prima commissione l’emendamento del decreto legge sulla Pubblica Amministrazione, che stabilisce un nuovo piano di assunzioni per 1030 vigili del fuoco.

Al sindacato dei vigili del fuoco, la Conapo, c’è grande movimento per la notizia e Antonio Brizzi, segretario generale del sindacato parla del piano di assunzioni:

«La sicurezza dei cittadini non poteva essere garantita con la drastica riduzione degli organici dei vigili del fuoco causata dai tagli alle assunzioni attuati dai governi negli ultimi anni».

«Lo abbiamo denunciato per mesi con una campagna mediatica che evidenziava come, a fronte delle mancate assunzioni, il governo faceva comunque ricorso ad un numero abnorme di precari spendendo oltre 70 milioni di euro all’anno, ma diminuendo professionalità ed efficienza dei vigili del fuoco, un finto risparmio a danno dei cittadini». 

Il punto di forza sul quale Brizzi fa leva è il potenziamento dell’organico e quindi l’assunzione di personale che però non grava sulle spalle dei cittadini, perché le assunzioni sono finanziate con fondi attualmente destinati al precariato e al volontariato.

I ringraziamenti del segretario generale sono d’obbligo: «il ministro Alfano ed il sottosegretario Bocci, ma anche il relatore del provvedimento onorevole Fiano ed il presidente della prima commissione della Camera Sisto, nonché quanti al dipartimento dei Vigili del fuoco hanno lavorato a questo importante provvedimento che contempera le esigenze di sicurezza dei cittadini con quelle di non aggravare la spesa pubblica»

Ora si aspettano i bandi di concorso per integrare l’organico delle caserme di tutta Italia, e soprattutto è una speranza giovani aspiranti vigili del fuoco che da anni sono in attesa nelle graduatorie.

Ultimi articoli

Decreto Incarichi: assunzioni 1.000 esperti nella PA

Come annunciato dal Ministro della Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, sono in arrivo nuove assunzioni. È infatti pronto il Decreto...

Potrebbe interessarti anche