domenica, 24 Ottobre 2021

Concorso Archivisti per riordino degli archivi comunali

Di questo autore

Regione Sardegna, concorso per 78 agenti forestali

La Regione Sardegna ha indetto un concorso per l'assunzione a tempo pieno e indeterminato di 78 agenti forestali. La...

TUA Abruzzo: 127 assunzioni tramite nuovi concorsi

Entro il 2023 TUA, la linea di trasporto dell'Abruzzo, effettuerà nuove assunzioni. Sono previsti 127 nuovi inserimenti, alcuni di...

Concorso Ispettorato Nazionale Lavoro, 1024 posti: titoli di studio e materie da studiare

È attesa la pubblicazione del bando del nuovo concorso dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro. È recente la notizia delle nuove...

E’ in scadenza un concorso per il Riordino Archivi, il quale prevede mansioni che richiedono l’utilizzo di software per la schedatura archivistica e catalogazione scientifica dell’archivio professionale dell’architetto Alfredo Drugman, che si trova presso il CASVA – Centro di Alti Studi sulle Arti Visive del Castello Sforzesco di Milano e che abbraccia un periodo che va dal 1952 al 2000.

Il candidato sarà assunto per un periodo di 500 ore per le quali riceverà un compenso lordo di circa 10.000 euro. L’inizio del lavoro dovrebbe essere intorno al 31 Dicembre 2014, mentre il termine ultimo per presentare la domanda di concorso è il 22 Luglio 2014.

I requisiti per poter partecipare sono i seguenti:

• cittadinanza italiana o straniera, purchè in regola con le normative relative al soggiorno;
• maggiore età;
• godimento dei diritti civili e politici;
• assenza di condanne penali che impediscano l’accesso al pubblico impiego;
• non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo e non essere stati licenziati per persistente insufficiente rendimento da un impiego presso la Pubblica Amministrazione, o per aver conseguito lo stesso mediante dichiarazioni mendaci o la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità insanabile;
• non essere stati licenziati dal Comune di Milano, salvo le eccezioni previste dal bando;
• non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale;

Inoltre è fondamentale possedere:

• laurea specialistica o quadriennale, secondo il vecchio ordinamento, in Architettura;
• specializzazione post lauream o dottorato, preferibilmente in Storia dell’Architettura;
• esperienza di studi e ricerche nell’ambito della Storia dell’Architettura moderna e contemporanea, dell’Urbanistica, del restauro edilizio e di beni storici e ambientali;
• esperienza acquisita presso Archivi di Stato, Soprintendenze, Enti Locali, Università o Fondazioni private nel riordino, inventariazione e catalogazione di archivi pertinenti all’architettura moderna e contemporanea;
• conoscenza dei principali sistemi di catalogazione informatizzata secondo gli standard internazionali ISAD (G) e ISAAR (CFP), del programma informatico “Archimista” della Regione Lombardia e dell’ambiente informatico “Siusa/Plan” del MIBAC.

I candidati che intendono partecipare devono inviare il proprio Curriculum e la copia della carta d’identità all’indirizzo e-mail: [email protected]

Nell’oggetto e nel testo dell’e-mail andrà specificato: Partecipazione a Procedura Comparativa – Catalogazione Fondo Drugman.

Qui potete scaricare il bando completo in formato .pdf -> selezioneCASVA

Ultimi articoli

Regione Sardegna, concorso per 78 agenti forestali

La Regione Sardegna ha indetto un concorso per l'assunzione a tempo pieno e indeterminato di 78 agenti forestali. La...

Potrebbe interessarti anche