Avviata pubblicazione dei bandi di concorso, riferiti all’anno 2014, ai fini dell’accesso ai ruoli provinciali, relativi ai profili professionali dell’area A e B de [...]

concorso per bidello

Avviata pubblicazione dei bandi di concorso, riferiti all’anno 2014, ai fini dell’accesso ai ruoli provinciali, relativi ai profili professionali dell’area A e B del personale ATA, quali:

–          Area A

Profilo: Collaboratore scolastico

–          Area As

Profilo: Addetto alle aziende agrarie

–          Area B

Profilo: Assistente amministrativo – Assistente tecnico – Cuoco – Infermiere – Guardarobiere

Il concorso è rivolto al personale ausiliario, amministrativo, tecnico ed ausiliario incluso o che, avendone titolo, abbia prodotto domanda di aggiornamento o di inserimento nella graduatoria provinciale permanente con diritto al conferimento di rapporti di lavoro a tempo determinato in base allo scorrimento della graduatoria.

Si ricorda che le dichiarazioni concernenti i titoli di riserva e i titoli di preferenza limitatamente alle lettere M, N, O, R e S nonché le dichiarazioni concernenti l’attribuzione della priorità nella scelta della sede devono essere necessariamente riformulate dai candidati che presentino domanda di aggiornamento della graduatoria permanente, in quanto trattasi di situazioni soggette a scadenza che, se non riconfermate, si intendono non più possedute.

L’inoltro della domanda va effettuato entro i termini indicati da ogni ufficio provinciale in base alla propria Regione Italiana di appartenenza, con modalità tradizionale mediante raccomandata a/r o consegnati a mano, all’Ambito Territoriale Provinciale della provincia d’interesse entro i termini previsti dal relativo bando.

Potrebbe anche interessarti:

http://www.worky.biz/28448/fare-i-bidelli-nelle-scuole-ecco-cosa-ce-da-sapere.html

http://www.concorsi-pubblici.org/9504/nuovi-concorsi-per-insegnanti-bidelli-ed-altro-personale-ata.html

Mentre il modello di domanda allegato G di scelta delle sedi delle istituzioni scolastiche va inoltrato tramite le istanze on-line. Per quest’ultimo non dovrà essere inviato il modello cartaceo in formato pdf prodotto dall’applicazione in quanto l’Ufficio territoriale destinatario lo riceverà automaticamente al momento dell’inoltro.

Per ulteriori informazioni visitare il sito web del Ministero della Pubblica Istuzione.

Vuoi ricevere i nuovi Bandi di Concorso comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di Concorsi-Pubblici.org
Loading Facebook Comments ...