Se insegnare è la tua passione e sei disponibile a trasferirti all’estero anche per periodi limitati, possono essere di tuoi interesse queste informazioni, infatti per [...]

Se insegnare è la tua passione e sei disponibile a trasferirti all’estero anche per periodi limitati, possono essere di tuoi interesse queste informazioni, infatti per insegnare all’estero sono necessari dei requisiti e superare delle prove.

Il personale docente in ruolo da almeno due anni nelle scuole statali italiane può richiedere di essere destinato a prestare servizio all’estero come insegnate di italiano. Coloro che intendono prestare servizio all’estero possono partecipare ai bandi di selezione che vengono indetti solitamente ogni tre anni. Gli insegnanti sono tenuti a superare una prova con la quale viene accertata la conoscenza di una o più lingue straniere, attinenti con il Paese verso il quale ci si candida. Coloro che conseguono l’idoneità all’insegnamento all’estero possono prendere servizio entro nove anni, dopo di che si deve procedere ad un nuovo accertamento dei requisiti.

E’ possibile insegnare in posti di contingente istituiti nelle scuole statali straniere, paritarie o legalmente riconosciute, nei corsi di lingua e cultura italiana e nei lettorati presso università straniere.

La pagina dedicata al reclutamento del personale docente per l’estero, si trova nel portale del Ministero degli Affari esteri, dove di volta in volta vengono indicati i requisiti e modalità per insegnare all’estero.

Inoltre sulla base di accordi culturali e protocolli esecutivi tra l’Italia e Paesi esteri come Austria, Belgio, Francia, Germania, Irlanda, Regno Unito, Spagna, periodicamente sono disponibili dei posti per assistente di lingua italiana all’estero, questi si occupano di affiancare i docenti di lingua italiana in servizio nelle istituzioni scolastiche del Paese di destinazione, fornendo un originale contributo alla promozione ed alla conoscenza della lingua e della cultura italiana.

Per ulteriori informazioni consultare il sito web del Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Vuoi ricevere i nuovi Bandi di Concorso comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di Concorsi-Pubblici.org
Loading Facebook Comments ...