Proprio l’altro ieri il capogruppo dell’opposizione a Palazzo Carafa, onorevole Antonio Rotundo, a mezzo di articoli apparsi sulla stampa locale e su un giornale on l [...]

concorso per vigili urbaniProprio l’altro ieri il capogruppo dell’opposizione a Palazzo Carafa, onorevole Antonio Rotundo, a mezzo di articoli apparsi sulla stampa locale e su un giornale on line, ha sollevato pubblicamente ciò che da ormai oltre un mese veniva sussurrato ripetutamente nel capoluogo salentino e non solo tra i meandri del palazzo di città: ossia il problema del ritardo nell’individuazione di date certe per l’espletamento di un concorso bandito di recente dal Comune di Lecce che prevede l’assunzione di 32 nuovi Vigili Urbani che per di più si tiene, di fatto, a ridosso del prossimo appuntamento elettorale di primavera nel quale verrà rinnovata l’attuale amministrazione cittadina.

Ebbene per quanto è dato da apprendere dalla stampa la pubblicazione delle date per l’espletamento della prova scritta è stata già rinviata due volte di un mese esatto, il primo ottobre ed il primo novembre. La possibile causa del ritardo, sempre secondo la stampa, sarebbe nell’attesa di una conferma da parte dell’Università del Salento che dovrebbe rispondere alla richiesta di mettere a disposizione i propri ambienti per lo svolgimento della prova scritta, che si è resa necessaria per scremare le 3550 candidature presentate.

Vuoi ricevere i nuovi Bandi di Concorso comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di Concorsi-Pubblici.org
Loading Facebook Comments ...