Pubblicati quattro bandi di concorso per assunzioni di personale nel Corpo della Polizia Locale presso diversi comuni italiani.   – Selezione pubblica, per esa [...]

Pubblicati quattro bandi di concorso per assunzioni di personale nel Corpo della Polizia Locale presso diversi comuni italiani.

 

  • – Selezione pubblica, per esami, per l’assunzione a tempo determinato ed a tempo pieno di n. 1 Collaboratore – Accertatore della Sosta – categoria B3 posizione economica B3, presso il Corpo di Polizia Locale.

I candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

– diploma di istruzione secondaria di II grado (maturità) conseguito presso gli Istituti Statali, pareggiati, o legalmente riconosciuti;

– patente di guida di categoria B;

– posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva per i cittadini soggetti a tale obbligo.

La domanda di partecipazione al concorso, indirizzata al Comune di Cerro Maggiore – Via San Carlo n. 17 – Cerro Maggiore (MI), dovrà pervenire entro il 16 ottobre 2017.

Per ulteriori informazioni cliccate qua.

 

  • – Concorso pubblico, per titoli ed esami, per l’assunzione di 4 unità di Istruttore Direttivo Polizia Municipale / Istruttore Direttivo di Vigilanza da inquadrare nella categoria giuridica D1 ai sensi del vigente contratto collettivo nazionale Regioni Autonomie Locali, con rapporto di lavoro a tempo indeterminato pieno, nel rispetto delle disposizioni in materia di mobilità (artt. 30 e 34 bis D. Lgs. 165/2001 e s.m.i.).

I candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

– diploma di laurea (L), laurea specialistica (LS), laurea magistrale (LM) o laurea vecchio ordinamento in giurisprudenza, scienze politiche, economia e commercio o equipollenti secondo quanto stabilito dalla vigente normativa, conseguite presso università statali o istituti universitari legalmente riconosciuti;

– conoscenza della lingua inglese;

– conoscenza dell’uso delle applicazioni informatiche più diffuse (word, excel, posta elettronica,…);

– requisiti previsti ai sensi dell’art. 5, comma 2, L. 65/1986 per il conferimento della qualifica di agente di pubblica sicurezza;

– patente di guida categoria A2 o superiori e categoria B e/o superiori, con l’indicazione della data di conseguimento se successiva al 26.04.1988;

– per coloro che hanno svolto servizio civile come obiettori di coscienza, essere stati collocati in congedo da almeno 5 anni ed aver rinunciato definitivamente allo status di obiettore di coscienza, avendo presentato la relativa domanda presso l’Ufficio nazionale per il servizio civile, così come previsto dall’art. 636 del D. Lgs. n. 66/2010;

– idoneità fisico/funzionale relativa alle mansioni inerenti la posizione lavorativa da ricoprire, compreso l’utilizzo dell’arma e dei mezzi in dotazione, ovvero sana e robusta costituzione organica ed in particolare: visus 16/10 complessivi, con non meno di 6/10 nell’occhio che vede meno, raggiungibile con qualsiasi correzione purché tollerata e con una differenza tra le due lenti non superiore a tre diottrie, comprese le lenti a contatto, purché il visus di 16/10 complessivi sia raggiungibile anche con normali occhiali, senso cromatico e luminoso normale, funzione uditiva normale;

– assenza di condizioni fisiche e/o di patologie che impediscano e/o limitino l’impiego lavorativo nelle mansioni previste o in circostanze particolari.

La domanda di partecipazione al concorso, indirizzata alla Direzione Personale e Organizzazione del Comune di Pisa – Via Uffizi 1 – 56125 Pisa, dovrà pervenire entro il 23 ottobre 2017.

Per ulteriori informazioni cliccate qua.

 

  • – Concorso pubblico per titoli ed esami, per la copertura a tempo indeterminato ed a tempo parziale pari al 50% dell’orario contrattuale di n° 5 posti di Agente Polizia Locale Motociclista, categoria C posizione economica C1.

I candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

– diploma di scuola media superiore (corso di studi di durata quinquennale);

– patenti di guida di categoria A e B (ovvero solo patente di guida B se conseguita entro il 25 aprile 1988);

– assenza di ogni condizione di incompatibilità con l’uso delle armi;

– idoneità fisica, psichica e attitudinale all’impiego e quindi alle mansioni proprie del profilo professionale da rivestire, anche con riferimento a quanto previsto dal D.M. 28.04.1998 (recante indicazioni sui requisiti minimi psicofisici per il rilascio e/o rinnovo dell’autorizzazione al porto d’armi). L’Amministrazione sottoporrà a visita medica di controllo i vincitori di concorso, in base alla normativa vigente Non potranno concorrere coloro che si trovino nella condizione di diversamente abile di cui alla legge n.68/1999 (art. 3, comma 4);

– disponibilità a ricoprire tutte le mansioni affidategli inerenti alla propria figura, compresa quella di Agente di Pubblica Sicurezza;

– accettazione incondizionata circa l’utilizzo di veicoli: assenza, cioè, di condizioni di fatto o di diritto, soggettive od oggettive che impediscano di utilizzare qualsiasi veicolo in dotazione al Corpo di P.L. (velocipede, ciclomotore, motociclo, autoveicolo);

– conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e della lingua inglese.

La domanda di partecipazione al concorso, indirizzata al Comune di Macerata – Ufficio Protocollo Archivio, Viale Trieste, 24, 62100 Macerata, dovrà pervenire entro il 14 ottobre 2017.

Per ulteriori informazioni cliccate qua.

 

  • – Concorso pubblico per esami per la copertura di n°1 posto a tempo pieno ed indeterminato di Istruttore di Vigilanza – Agente di Polizia Municipale – categoria giuridica C – posizione economica C1.

I candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

– diploma di scuola media superiore (diploma di maturità), il titolo di studio deve essere conseguito in Istituti statali o comunque legalmente riconosciuti dallo Stato. Se il titolo è stato conseguito all’estero il candidato dovrà specificare di essere in possesso della dichiarazione, rilasciata dall’Autorità competente, che tale titolo è riconosciuto equipollente al titolo di studio richiesto nel bando;

– patente di guida di categoria B, conseguita entro il 25 aprile 1988, oppure patente di categoria B conseguita dopo il 25 aprile 1988 unitamente alla patente di categoria A abilitante alla conduzione di motocicli senza alcuna limitazione; la patente di guida deve essere in corso di validità; la patente di servizio rilasciata dalla Croce Rossa Italiana e la patente militare devono essere state convertite in patente civile entro la data di scadenza del bando;

– non avere impedimento alcuno al porto e all’uso dell’arma;

– conoscenza di una lingua straniera a scelta tra inglese e francese;

– conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

La domanda di partecipazione al concorso indirizzata al Comune di Gallicano, Ufficio Personale – Via D. Pertini, 2 – 55027 Gallicano -LU-, dovrà pervenire entro il 26 ottobre 2017.

Per ulteriori informazioni cliccate qua.

Vuoi ricevere i nuovi Bandi di Concorso comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di Concorsi-Pubblici.org