Assunzioni a tempo indeterminato di personale da impiegare in area di servizi assistenza in casa di riposo e come collaboratore sanitario in ospedale. Concorso pubblico p [...]

Assunzioni a tempo indeterminato di personale da impiegare in area di servizi assistenza in casa di riposo e come collaboratore sanitario in ospedale.

  • Concorso pubblico per soli esami, per la copertura di un posto a tempo pieno ed indeterminato di Operatore Socio Sanitario (L.R. n. 20/01 e D.G.R. n. 3973/2002, L.R. n. 17/2002), Area Servizi di Assistenza.

I candidati al posto di Operatore Socio Sanitario devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  1. a) cittadinanza italiana oppure appartenenza ad uno dei Paesi dell’Unione Europea, salvo quanto indicato nel D.P.C.M. 7/2/1994 n. 174, ovvero:

– godimento dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza o provenienza;

– possesso, eccezion fatta della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti prescritti per i cittadini italiani;

– adeguata conoscenza della lingua italiana, che sarà comunque accertata attraverso la prova d’esame;

b) aver compiuto l’età di 18 anni e non aver compiuto l’età prevista dalle vigenti disposizioni per il conseguimento della pensione di vecchiaia;

c) idoneità fisica all’impiego;

d) diploma di Licenza di scuola media inferiore;

e) attestato di qualifica professionale di “Operatore Socio Sanitario” rilasciato da un istituto professionale di stato o scuola di formazione riconosciuta ai sensi della L.R. 16/08/2001 n. 20 o titolo dichiarato equipollente dalla D.G.R.V. n. 3973 del 30.12.2002 e dalla L.R. 09/08/2002 n. 17;

f) non aver riportato condanne penali o non essere stati interdetti o sottoposto a misure che escludono, secondo le leggi vigenti, dalla nomina agli impieghi presso enti pubblici;

g) non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;

h) non essere stati destituiti dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento ovvero dichiarati decaduti da un impiego statale, ai sensi dell’art. 127 del D.P.R. 10/01/57 n. 3;

i) essere in posizione regolare relativamente agli obblighi militari ;

j) incondizionata idoneità psicofisica alle mansioni del posto da ricoprire, accertata ai sensi del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.;

k) certificazione medica, rilasciata da una struttura sanitaria abilitata, comprovante lo stato di disabilità denunciato dal candidato che abbia dichiarato nella domanda di avere necessità di ausili e/o tempi aggiuntivi, ai sensi dell’art. 20 della Legge 05/02/1992 n. 104, unitamente a dichiarazione che attesti l’ausilio necessario in relazione alla propria disabilità nonché la necessità di tempi aggiuntivi per l’espletamento delle prove d’esame.

La domanda di ammissione alla selezione, indirizzata al Direttore della Casa di Riposo Umberto I – Via Ospedale, 54 – 31044 Montebelluna (TV), deve pervenire all’Ente entro le ore 12:00 del trentesimo giorno dalla pubblicazione nella gazzetta ufficiale, Concorsi ed Esami, ovvero entro il 9 ottobre 2017. Per ulteriori informazioni e la consultazione integrale del bando cliccate qua.

 

  • Concorso, per titoli ed esami, per l’assunzione a tempo indeterminato di un posto di Collaboratore Professionale Sanitario – Fisioterapista, categoria D.

I candidati al posto di Collaboratore Professionale Sanitario Fisioterapista devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

a) cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi, o cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea.

b) idoneità fisica all’impiego;

c) godimento dei diritti politici.

d) non siano esclusi dall’elettorato attivo o siano stati dispensati dall’impiego presso pubbliche amministrazioni per aver conseguito l’impiego mediante produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabili;

e) laurea di 1° livello di fisioterapista – classe LSNT/2 – Classe delle lauree in professioni sanitarie della riabilitazione ovvero diploma universitario di fisioterapista conseguito con il precedente ordinamento ai sensi dell’art. 6 del D. Lgs 502/92 e successive modificazioni, riconosciuto equipollente, ai sensi delle vigenti disposizioni, alla laurea triennale ai fini dell’esercizio dell’attività professionale e dell’accesso ai pubblici uffici, ovvero ancora titoli equipollenti di cui al Decreto del Ministero della Sanità 27 luglio 2000 (G.U. n. 190 del 16/8/00).

La domanda di partecipazione al concorso, indirizzata all’Amministrazione dell’Istituto “Giannina Gaslini”, Via Gerolamo Gaslini, 5 – 16147 Genova, deve pervenire entro il trentesimo giorno successivo a quello della data di pubblicazione dell’estratto sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, ovvero entro il 2 ottobre 2017. Per ulteriori informazioni e la consultazione integrale del bando cliccate qua.

Vuoi ricevere i nuovi Bandi di Concorso comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di Concorsi-Pubblici.org