Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MiBact) ha indetto il concorso ‘Periferie 2017’ per la riqualificazione delle 10 aree periferiche [...]

Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo (MiBact) ha indetto il concorso ‘Periferie 2017’ per la riqualificazione delle 10 aree periferiche seguenti:

  • Comune di Barcellona Pozzo di Gotto (ME), Quartiere di via del Mare;
  • Comune di Barletta, Percorso delle antiche mura del Carmine;
  • Comune di Bisceglie (BT), Ex mattatoio;
  • Comune di Lamezia Terme (CZ), Complesso cantina sociale di Sambiase;
  • Comune di Lucca, Ex scalo merci ferroviario;
  • Comune di Mangone (CS), Centro di aggregazione giovanile in località Piano Largo;
  • Comune di Napoli – Muncipalità 6, Linea di costa del quartiere San Giovanni a Teduccio;
  • Comune di San Mauro Torinese (TO), Parco connettivo nella periferia nord-ovest;
  • Comune di Taurianova (RC), Periferia 167;
  • Comune di Tricarico (MT), Orti saraceni.

L’obiettivo del progetto e delle riqualificazioni dev’essere un miglioramento della qualità del decoro urbano; un riuso e rifunzionalizzazione di aree pubbliche e di strutture edilizie esistenti, per finalità di interesse pubblico; un accrescimento della sicurezza territoriale e della capacità di resilienza urbana; un potenziamento delle prestazioni e dei servizi di scala urbana; un promozione dello sviluppo della mobilità sostenibile e adeguamento delle infrastrutture destinate ai servizi sociali, culturali , educativi e didattici.

 Il premio al vincitore è di 10.000€.

E’ possibile candidarsi entro il 28 settembre 2017.

Requisiti specifici, oltre a quelli per l’ammissione ai concorsi pubblici, per partecipare al bando di concorso:

Possono partecipare professionisti singoli (es. Architetti, Ingegneri), professionisti associati, società tra professionisti, società di ingegneria, consorzi, GEIE. Possono partecipare anche i lavoratori subordinati abilitati all’esercizio della professione e iscritti al relativo Ordine professionale, unica clausola tra tutti i firmatari degli elaborati deve essere presente almeno un professionista di età inferiore ai 35 anni.

Per maggiori informazioni e per scaricare il bando potete visitare il sito: concorsiawn.it

-.-.-

Il 12 e 13 ottobre 2017 al Real Collegio di Lucca si terrà il concorso CREATHON 2017 dove i partecipanti (creativi, sviluppatori e fabbricatori digitali) si sfideranno in una vera e propria maratona di idee che forniscano prodotti o servizi ad alto impatto innovativo in ambito turistico e dei beni culturali, sfruttando strumenti tecnologici multicanale e che siano in grado di entusiasmare i pubblici multiculturali e intergenerazionali.

I 15 team di fabbricatori digitali selezionati per la maratona avranno la possibilità di scegliere su quale tema raccogliere la sfida: Giacomo Puccini e Lucca oppure Giacomo Leopardi e Recanati.
Per ognuna delle due categorie ci sarà un vincitore che riceverà un premio in denaro di € 3.000 lordi e la pubblicazione del progetto sui portali di Lubec.it e lubec.it/Creathon, nonché la diffusione attraverso i canali di comunicazione dei partner dell’iniziativa.

E’ possibile candidarsi entro il 10 settembre 2017.

Requisiti specifici, oltre a quelli per l’ammissione ai concorsi pubblici, per partecipare al bando di concorso:

Possono partecipare tutti i maggiorenni, il team dovrà avere minimo 2, massimo 4 componenti, di cui almeno uno laureato in materie umanistiche (laurea magistrale e/o laurea conseguita con vecchio ordinamento).

Per maggiori informazioni e per scaricare il bando potete visitare il sito: www.creathon.it

 

Vuoi ricevere i nuovi Bandi di Concorso comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di Concorsi-Pubblici.org