L’Agenzia del Demanio, che si occupa della gestione, della razionalizzazione e della valorizzazione del patrimonio immobiliare dello Stato e che annovera beni imm [...]

L’Agenzia del Demanio, che si occupa della gestione, della razionalizzazione e della valorizzazione del patrimonio immobiliare dello Stato e che annovera beni immobili per uso governativo e demanio storico-artistico, ha finalmente pubblicato i risultati della consult@zione pubblica online per il recupero di immobili per la riqualificazione culturale attraverso il progetto Cammini e Percorsi che punta alla valorizzazione del territorio lungo i percorsi ciclopedonali e itinerari storico religiosi della nostra Italia; il progetto dell’Agenzia del Demanio, in collaborazione con Mibact e Mit, parte dall’idea di promuovere un turismo lento ed esperienziale, più consapevole e di qualità.

Ne parla direttamente l’Agenzia del Demanio:

“Con la pubblicazione del primo bando comincerà un percorso che, nei prossimi anni, restituirà molti immobili abbandonati a luoghi italiani lontani dalle grandi città ma carichi di suggestione, immersi in itinerari di pace e bellezze naturali, promuovendo lo sviluppo di nuove forme di turismo più consapevole. L’obiettivo è quello di coinvolgere tutti, soprattutto le nuove generazioni, nella tutela e nel recupero del patrimonio pubblico”. 

Il prossimo 24 luglio sarà online il bando nazionale per 46 immobili pubblici da assegnare in concessione gratuita ad imprese, cooperative e associazioni composte in prevalenza da under 40, mentre appena si concluderà la stagione estiva sarà pubblicato il secondo bando che riguarderà gli immobili di maggior pregio da dare in concessione di valorizzazione fino a 50 anni ad operatori, senza limiti di età, che possano sviluppare un progetto turistico dall’elevato potenziale per i territori, in una logica di partenariato pubblico-privato, a beneficio di tutta la collettività.

Gli immobili del progetto, che saranno compresi nel bando, sono dislocati lungo 7 Tracciati e altri Itinerari Locali:

Ciclopista del Sole32 immobili
Il tracciato, lungo circa 3000 Km, attraversa da nord a sud 12 Regioni, interessando 414 Comuni, dal Brennero a Santa Teresa di Gallura.

Via Francigena – 18 immobili
La via percorsa dai pellegrini per raggiungere Roma dall’Europa del nord e imbarcarsi dalla Puglia verso la Terra Santa. Lungo quasi 4000 Km, il tracciato attraversa 10 Regioni e più di 240 Comuni.

Ciclovia VenTo – 15 immobili
Da Venezia a Torino in bicicletta sugli argini del Po, attraversando Veneto, Emilia Romagna, Lombardia e Piemonte e passando per 120 Comuni.

Ciclovia Acqua11 immobili
Circa 500 Km lungo il canale principale dell’Acquedotto Pugliese, su strade già percorribili attraverso Campania, Basilicata e Puglia. Interessa 68 Comuni.

Via Appia – 9 immobili
La storica via romana che conduce verso i porti pugliesi. Il tracciato è lungo quasi 600 Km e attraversa Lazio, Campania, Basilicata e Puglia, passando per 39 Comuni.

Cammino di Francesco – 3 immobili
Itinerario culturale e spirituale legato al Santo di Assisi: oltre 450 Km attraverso la Toscana, l’Umbria e il Lazio, alla scoperta di eremi e santuari, passando per 36 Comuni.

Cammino di San Benedetto – 1 immobile
Dall’Umbria alla Campania sulle tracce di San Benedetto da Norcia in 20 tappe, camminando per circa 400 Km.

Itinerari riconosciuti a livello locale – 14 immobili
Tracciati di tipo storico-religioso e ciclopedonale, come il Cammino Celeste, il Cammino Micaelico, il Regio Tratturo Magno, il Regio Tratturo Pescasseroli – Candela, la Via Lauretana, l’Alpe Adria e l’Adriatica.

Vuoi ricevere i nuovi Bandi di Concorso comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di Concorsi-Pubblici.org